Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ex Ilva, Usb: sciopero mercoledì contro licenziamento operaio

colonna Sinistra
Lunedì 12 aprile 2021 - 16:40

Ex Ilva, Usb: sciopero mercoledì contro licenziamento operaio

Giovedì delegazione in presidio davanti al ministero del Lavoro

Roma, 12 apr. (askanews) – Ci sarà anche l’operaio licenziato, mercoledì mattina, davanti ai cancelli dell’acciaieria ArcelorMittal di Taranto, accanto ai colleghi che aderiranno allo sciopero con presidio permanente proclamato da Usb a partire dalle 7:00. Lo comunica il sindacato di base che ha proclamato lo sciopero in protesta al provvedimento dell’azienda.

Dalle 9:00 di giovedì poi una delegazione del sindacato di base, insieme all’operaio licenziato, sarà poi in presidio permanente al ministero del Lavoro per chiedere al ministro Orlando di fornire spiegazioni sulla vicenda. Intanto Usb fa partire una raccolta firme nazionale contro il licenziamento dell’operaio.

“È chiaro ormai a tutti il modus operandi di un’azienda che non esita a fare pressione psicologica sui lavoratori – si legge in una nota -, mirata a costringerli ad accettare tutto passivamente, per timore di essere licenziati. Questo è un pericolosissimo precedente di fronte al quale non bisogna mostrare alcuna esitazione e mettere in campo iniziative anche forti. Usb non intende abbassare la guardia su una vicenda che ha dell’incredibile e che dimostra in maniera chiara quale sia la considerazione che ha dei lavoratori, e quindi della comunità jonica tutta, la multinazionale franco-indiana”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su