Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Riapertura delle attività economiche a maggio (la promessa di Gelmini)

colonna Sinistra
Venerdì 9 aprile 2021 - 07:12

Riapertura delle attività economiche a maggio (la promessa di Gelmini)

La ministra per gli Affari Regionali in una intervista al Corriere della sera
Riapertura delle attività economiche a maggio (la promessa di Gelmini)

Roma, 9 apr. (askanews) – “Dobbiamo riaprire, ma in sicurezza”.

In una lunga intervista al Corriere della Sera la ministra per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, auspica che “si possa fare già da questo mese, se i contagi scenderanno e la copertura vaccinale degli anziani e fragili salirà. Io sono fiduciosa che queste siano le ultime settimane di restrizioni e sofferenza”. .

“Ad aprile abbiamo dato un segnale con la riapertura della scuola e con i concorsi, speriamo di poterne dare altri. E maggio sarà il mese delle attività economiche”, evidenzia Gelmini.

Per la la ministra qualche piccolo segnale può essere dato già questo mese: “Credo che qualche segnale di apertura lo si possa dare già da aprile in tutta Italia. Parrucchieri ed estetisti penso sia meglio che lavorino in negozio, piuttosto che nelle case private. Non dobbiamo abbandonare la linea della prudenza, ma grazie ai vaccini possiamo abbracciare quella della speranza”.

Sul prossimo scostamento la ministra spiega che “lo scostamento di bilancio, indispensabile per sostenere lavoratori autonomi, ristoranti, bar, partite Iva, palestre, attività turistiche e tutte quelle realtà che hanno visto i fatturati falcidiati dalla pandemia, è una certezza. Il presidente Draghi ha già detto che il nuovo decreto sarà più sostanzioso del precedente”.

Quanto al rapporto tra regioni e Governo, per la ministra “è un elemento positivo per il Paese aver demolito la narrazione che voleva il centro contro la periferia e viceversa. Quella sul Recovery è stata una riunione pacata, non ho visto nessuno straccio volare. Anche chi come Toti in passato era stato critico, ha fatto un intervento molto costruttivo. C’è un clima di grande collaborazione sui due grandi obiettivi, piano vaccinale e utilizzo dei fondi del Next Generation Eu”.

Rbr/Pie

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su