Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Leonardo, a Genova protesta contro “smobilitazione” automazione

colonna Sinistra
Mercoledì 7 aprile 2021 - 15:52

Leonardo, a Genova protesta contro “smobilitazione” automazione

Apa (Uilm): continua la mobilitazione dei lavoratori

Genova, 7 apr. (askanews) – A Genova questa mattina oltre 200 lavoratori di Leonardo, dopo un’assemblea in cui è stata illustrata l’intesa sul rinnovo del Ccnl, hanno dato vita ad una protesta spontanea uscendo fuori dai cancelli dello stabilimento e bloccando via Puccini, contro il processo di “smobilitazione” dell’automazione. Lo segnala il segretario generale della Uilm di Genova, Antonio Apa.

“I vertici di Leonardo – sottolinea Apa – dovrebbero sapere che l’industria genovese si trova davanti ad un bivio: esaurito ‘l’effetto ponte’ dovrà dimostrare di sapere difendere, preservare e consolidare se stessa, dovrà trasformare in un nuovo modello di sviluppo quel modello virtuoso che ha saputo esprimere durante l’emergenza, modello diventato un benchmark per tutta l’industria nazionale”.

“Per questo – spiega il segretario genovese della Uilm – Leonardo non può permettersi di portare avanti scelte poco lungimiranti. Non a caso i lavoratori sono scesi oggi in sciopero e continueranno anche domani contro chi vuol portare via da Genova alcune competenze, soprattutto nel comparto tecnologico, che così rischiano di disperdersi altrove depauperando ancora di più il nostro tessuto tecnologico”.

“Ecco perché – conclude Apa – rinnovo l’invito a Leonardo a non sfogliare la margherita e non marginalizzare Genova, anzi è opportuno investire maggiormente sui siti genovesi. La nostra città gode di un distretto tecnologico unico in Europa, se lo rammenti il gruppo dirigente e l’ad di Leonardo. Noi non molleremo, lasci perdere lo smembramento di automazione, altrimenti troverà un muro da parte dei lavoratori che si batteranno fino in fondo per non trovarsi domani senza posto di lavoro”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su