Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Saipem: Eni-Cdp candidano Silvia Merlo presidente, Francesco Caio Ad

colonna Sinistra
Venerdì 2 aprile 2021 - 16:23

Saipem: Eni-Cdp candidano Silvia Merlo presidente, Francesco Caio Ad

Il 30 aprile l'assemblea dei soci per il rinnovo del cda
Saipem: Eni-Cdp candidano Silvia Merlo presidente, Francesco Caio Ad

Milano, 2 apr. (askanews) – Eni e Cdp, in vista dell’assemblea degli azionisti di Saipem del 30 aprile che dovrà rinnovare il cda della società, propongono di nominare presidente Silvia Merlo, mentre Francesco Caio, che oggi ricopre la carica di presidente, sarà il nuovo amministratore delegato, al posto di Stefano Cao.

Eni e Cdp Industria, come previsto dal patto parasociale in essere fra le due società, presenteranno una lista congiunta candidando: Silvia Merlo, Francesco Caio, Alessandra Ferone, Pier Francesco Ragni, Marco Reggiani, Paola Tagliavini. Caio, si legge in una nota, è il candidato in possesso delle competenze professionali specifiche per la nomina come amministratore delegato della società. Eni e Cdp Industria sottoporranno all’assemblea le seguenti proposte: nominare Silvia Merlo presidente e confermare le attuali retribuzioni degli amministratori, proponendo di determinare la retribuzione annua lorda spettante a ciascun amministratore (incluso il presidente) in 60.000 euro, oltre al rimborso delle spese sostenute per la carica.

Silvia Merlo, nata a Cuneo il 28 luglio 1968, è amministratore delegato della Merlo Spa, gruppo da 450 milioni di fatturato e 1.200 dipendenti, operante nel settore dei sollevatori telescopici, autobetoniere auto caricanti, sistemi e tecnologie per la movimentazione e il sollevamento. Siede attualmente nel cda di Erg, in passato ha ricoperto la carica di amministratore nei cda di Leonardo, Bnl e Gedi.

Eni è titolare del 30,542% della totalità delle azioni ordinarie di Saipem, Cdp Industria del 12,553%.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su