Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Moto: immatricolazioni febbraio +3,4% grazie a scooter

colonna Sinistra
Lunedì 1 marzo 2021 - 19:46

Moto: immatricolazioni febbraio +3,4% grazie a scooter

In calo moto e ciclomotori. Forte flessione dell'elettrico (-44%)
Moto: immatricolazioni febbraio +3,4% grazie a scooter

Milano, 1 mar. (askanews) – Febbraio in chiaroscuro per il mercato delle due ruote a motore. A febbraio riporta Ancma le immatricolazioni sono aumentate del +3,4% (a/a), ma grazie alla vendita di scooter che ha compensato il calo di ciclomotori e moto. “Pesano ancora sulla domanda le incertezze economiche e quelle legate all’evoluzione sanitaria della pandemia. A questo si aggiunge inoltre la graduale immissione di veicoli euro 5 nella rete vendita durante queste settimane, che tuttavia confidiamo possa dare vitalità al mercato già dal prossimo mese”, ha dichiarato il presidente di Ancma, Paolo Magri.   A febbraio le vendite di scooter hanno registrato un aumento del +18,89% con 11.037 veicoli immatricolati, mentre le moto segnano il passo facendo registrare una flessione del 7,4%, corrispondente a 8.226 veicoli targati. Complessivamente i veicoli immatricolati totalizzano un +6,04%, pari a 19.263 mezzi immessi sul mercato. Calo a doppia cifra per i ciclomotori, con 1.268 veicoli venduti e una perdita del 24,66%. Nei primi due mesi dell’anno i veicoli immatricolati – complice un gennaio negativo e la cattiva performance delle moto a febbraio – segnano un calo del 3,79% pari a 31.569 mezzi targati.   In forte flessione il mercato degli elettrici, che chiudono il bimestre con un calo del 43,94% corrispondente a 1.147 veicoli venduti: sul dato pesano le forniture di flotte, soprattutto per la sharing mobility, elemento di forte turbolenza per il settore. La contrazione più forte (-60,92%), la fanno registrare i ciclomotori, che totalizzano 546 veicoli, gli scooter cedono l’11,63% con 532 mezzi immatricolati, mentre le moto chiudono in positivo, targando 69 moto con una crescita del 46,81%.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su