Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mef pubblica il Framework sui Btp Green, emissione “imminente”

colonna Sinistra
Giovedì 25 febbraio 2021 - 16:54

Mef pubblica il Framework sui Btp Green, emissione “imminente”

Iacovoni: alla portata il target di procedere nel I trimestre
Mef pubblica il Framework sui Btp Green, emissione “imminente”

Roma, 25 feb. (askanews) – Il ministero dell’Economia ha pubblicato il Quadro di riferimento per le emissioni dei Btp Green (Green Bond Framework), che illustrata la strategia ambientale e i quattro meccanismi essenziali che accompagneranno l’emissione di questi nuovi titoli. Tra questi i criteri di selezione delle spese presenti nel bilancio dello Stato ritenute ammissibili per le emissioni di Btp Green, l’uso del ricavato delle varie emissioni, spiega il Mef con un comunicato, il monitoraggio di queste spese e l’impatto ambientale delle stesse.

La prima emissione di questi titoli è “imminente – ha spiegato Davide Iacovni, direttore generale per il debito pubblico del Mef durante una conferenza stampa – l’obiettivo indicato di procedere entro il primo trimestre è alla portata e ci stiamo lavorando”.

Nel lavoro di predisposizione del Framework, il Tesoro ha ricevuto supporto tecnico nell’ambito del progetto “Sustainable Finance and Investments for the Transition to a Green Economy” finanziato dall’Unione europea tramite il Programma di Sostegno alle Riforme Strutturali, si legge, attuato dalla società di consulenza Icf insieme con Climate Bonds Initiative e Grimaldi Studio Legale & Cambridge Econometrics, in cooperazione con la Dg Reform della Commissione Europea.

Inoltre i contenuti del Framework sono stati elaborati mediante una complessa attività di raccolta di dati e informazioni nell’ambito del Comitato Interministeriale per i titoli di Stato Green appositamente costituito ai sensi della Legge di Bilancio di cui sopra.

Nel processo di strutturazione del Framework dei Btp Green, aggiunge il Mef, il Tesoro è stato supportato da due banche selezionate tra gli Specialisti in titoli di Stato in veste di structuring advisors: Crédit Agricole e Intesa Sanpaolo.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su