Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Skinlabo lancia la linea make up e punta agli States

colonna Sinistra
Lunedì 22 febbraio 2021 - 10:55

Skinlabo lancia la linea make up e punta agli States

Primo digital brand italiano della cosmetica
Skinlabo lancia la linea make up e punta agli States

Roma, 22 feb. (askanews) – Non si arresta la crescita di SkinLabo, primo digital brand italiano della cosmetica, che lancia in questi giorni la sua nuova linea di make up. Nato per rispondere alle esigenze specifiche delle clienti, il make up di SkinLabo si affianca alla linea skincare e punta sull’effetto volume di labbra e ciglia. 4 le referenze in lancio per completare la beauty routine del viso: Mascara Extra Care Volume Finale, Lip Plumper effetto volume e gloss e due rossetti volumizzanti nelle colorazioni Matt Rouge Inferno e Silky Nude Paradiso.

La crescita nella gamma prodotti va di pari passo con l’espansione aziendale di SkinLabo. Oggi il brand è presente in tutta Europa con 9 store verticali in lingua (IT, ES, DE, FR, UK, GR, P, NL, AT) e nel resto d’Europa con uno store in inglese (skinlabo.eu). A marzo apriranno gli store online Irlanda e Polonia, a settembre 2021 è prevista un’apertura oltreoceano, negli Stati Uniti.

Dopo 4 anni di attività SkinLabo ha raggiunto 600.000 clienti attivi che hanno potuto apprezzare la qualità dei suoi prodotti e la community del brand cresce al ritmo di 70.000 nuovi clienti al mese con un venduto che nel gennaio 2021 ha toccato gli 1,3 milioni euro di venduto.

“La differenza tra Skinlabo e gli altri marchi digitali – spiega Angelo Muratore Founder e CEO SkinLabo – non risiede solo nel modello di business online D2C, ma piuttosto nella proposta di valore unico di offrire prodotti di altissima qualità al prezzo più democratico sul mercato insieme ad una consulenza di bellezza online attiva 24 ore su 24 via chat e telefono che assiste e ascolta i clienti nella scelta dei prodotti migliori per la loro pelle. Entro la fine del 2021 Skinlabo prevede di raggiungere 1,2 milioni di clienti nel suo database e un fatturato annuo di 20 milioni di euro, con l’obiettivo di arrivare a 4 milioni di clienti tra Europa e USA e più di 70 milioni di euro di fatturato annuo entro la fine del 2024”.

Come tutti i prodotti SkinLabo, anche le nuove referenze make up sono allergen free, paraben free e non testate su animali; il packaging è green, realizzato con materiali riciclati e riciclabili. Inoltre tutti i prodotti skincare vedono l’introduzione dei claim “naturalità superiore al 90%” e la certificazione nichel tested, per lo shot concentrato Vitamina C e la crema antiage giorno la naturalità sale al 98%.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su