Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Satispay, con servizio ‘donazioni’ raccolti 1,6 milioni nel 2020

colonna Sinistra
Giovedì 11 febbraio 2021 - 14:34

Satispay, con servizio ‘donazioni’ raccolti 1,6 milioni nel 2020

Dalmasso: orgoglioso di quanto fatto, proseguiremo su strada
Satispay, con servizio ‘donazioni’ raccolti 1,6 milioni nel 2020

Milano, 11 feb. (askanews) – Oltre 100mila persone hanno donato almeno una volta alle campagne attivate su Satispay nel 2020, per una raccolta complessiva di 1,6 milioni di euro. A comunicare il dato la stessa fintech italiana dei pagamenti che ha ormai raggiunto 1,5 milioni di utenti. La sensibilità verso la ricerca scientifica e l’attenzione alle emergenze sociali hanno portato la community di Satispay a sostenere con il servizio ‘donazioni’ sei campagne: Dynamo Camp, WeWorld, Protezione Civile Italiana – Emergenza Coronavirus, Banco Alimentare, Fondazione Veronesi, Telethon.

A queste si aggiungono associazioni e organizzazioni che hanno integrato nei propri canali Satispay come modalità di raccolta fondi, tra cui anche Medici Senza Frontiere, Action Aid, WWF, AIRC, AISM, Save the Children.

Tra le campagne spicca quella a sostegno della Protezione Civile Italiana nell’emergenza coronavirus con oltre 1,2 milioni di euro messi insieme in soli due mesi. Oltre al alle raccolte per sostenere la lotte Covid sono state attivate campagne in favore della ricerca scientifica. Telethon ha ricevuto in donazione 192mila euro e ha potuto finanziare 2.704 progetti di ricerca sulle malattie genetiche rare e sostenere 1.630 ricercatori.

“Il filo che lega Satispay al Terzo Settore è doppio. Da un lato l’impegno quotidiano delle tante associazioni e organizzazioni combacia con uno dei valori portanti della nostra società che è pensare e agire con l’obiettivo di migliorare la vita delle persone. Dall’altro il modello innovativo su cui fonda il nostro sistema di pagamento, che consente di effettuare e incassare anche piccole somme, nasce dall’intuizione che fosse necessario trovare un sistema di raccolta anche di micro donazioni immediato, economico e non dispersivo”, ha detto Alberto Dalmasso, CEO e co-founder di Satispay. “I risultati ci rendono certo orgogliosi di essere riusciti a portare il sostegno della nostra community a tanti progetti, ma al contempo ogni giorno abbiamo sempre più chiaro che c’è ancora moltissimo da fare, e proseguiremo con determinazione su questa strada”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su