Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni con Google Cloud, piattaforma online su transizione energetica

colonna Sinistra
Mercoledì 16 dicembre 2020 - 10:50

Eni con Google Cloud, piattaforma online su transizione energetica

Insieme a Boston Consulting. Un sistema aperto a tutte le aziende
Eni con Google Cloud, piattaforma online su transizione energetica

Roma, 16 dic. (askanews) – Eni, Boston Consulting e Google Cloud hanno avviato i lavori “per arrivare alla creazione di una nuova piattaforma digitale aperta e dedicata alla sostenibilità nella filiera industriale dell’energia”. Un percorso, affermano le tre società, “che partendo da questo comparto vuole estendersi poi a diverse filiere industriali in un’ottica di crescita di sistema”.

La piattaforma “consentirà a tutti gli attori dell’intero settore energetico, e lungo tutta la catena del valore, di raccogliere e condividere esperienze di sostenibilità, piani di crescita e informazioni, garantendo il rispetto delle normative”. L’intesa nasce dal comune interesse delle tre società “di sostenere un percorso di transizione energetica e di sostenibilità in ambito industriale”.

Ognuno dei partner “porterà il proprio know-how distintivo per sostenere lo sviluppo di una cultura collaborativa e non competitiva sui valori della sostenibilità e una consapevolezza diffusa lungo l’intera filiera industriale”.

L’Eni contribuirà “con le sue competenze industriali, la qualità della propria supply chain e il commitment strategico verso una transizione energetica equa e sostenibile”. Boston Consulting “porterà la sua vista strategica sugli obiettivi Esg, sullo sviluppo del modello di valutazione e crescita e la value proposition della piattaforma”. Google Cloud “contribuirà con le proprie tecnologie e competenze di eccellenza in ambito cloud, big data e artificial intelligence”.

La piattaforma Open-es “consentirà a tutti i fornitori protagonisti del percorso di transizione energetica di valorizzare le proprie esperienze e best practice di sostenibilità rendendole disponibili a tutte le aziende partecipanti e accedendo così a nuove opportunità di business e di creazione di valore”.

Open-es sarà una piattaforma “aperta e accessibile a tutti i player del settore energetico e delle filiere industriali, grandi gruppi, piccole e medie imprese, startup e tutti i service provider interessati ad accelerare il percorso di transizione energetica. Ogni azienda potrà agire sulla piattaforma sia come fornitore che come cliente, a seconda del ruolo giocato nella filiera industriale, andando così a ricostruire l’intero ecosistema e creando un vero e proprio spazio di collaborazione e crescita”.

Sarà una piattaforma “indipendente e libera, con uno sviluppo iniziale powered by Eni, e sarà resa disponibile a tutte le aziende adottando modelli di certificazione sviluppati da enti autonomi e consentirà a ciascuna impresa di rendere disponibili le proprie informazioni ed esperienze in modo controllato e sicuro, consentendo l’accesso solo a soggetti espressamente autorizzati”.

Glv

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su