Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Alitalia: con il Roma-San Paolo riprendono i voli per il Sud America

colonna Sinistra
Martedì 15 dicembre 2020 - 13:50

Alitalia: con il Roma-San Paolo riprendono i voli per il Sud America

I collegamenti erano interrotti dalla scorsa primavera
Alitalia: con il Roma-San Paolo riprendono i voli per il Sud America

Milano, 15 dic. (askanews) – Con l’AZ674 Roma-San Paolo, Alitalia riprende oggi i voli per il Sud America interrotti a primavera. Al volo per il Brasile farà seguito, il 19 dicembre, la riattivazione anche del collegamento con Buenos Aires. Entrambi i voli avranno una cadenza settimanale e saranno operati con l’ammiraglia della compagnia, il bireattore Boeing 777.

Si tratta dei primi voli non-stop dall’Italia all’America Latina che vengono reintrodotti dall’insorgere della pandemia e, oltre a rappresentare la possibilità per i viaggiatori di spostarsi da un continente all’altro, offriranno maggiori opportunità di trasferimento delle merci, grazie alla capacità di carico nelle stive di 20 tonnellate. Un’attività particolarmente richiesta dal mercato tanto che la divisione cargo della compagnia, in epoca Covid-19, ha effettuato, in varie parti del mondo, 337 voli speciali per il trasporto di merci.

In dettaglio, il collegamento con il Brasile sarà operativo ogni martedì con partenza da Fiumicino alle 22:05 e arrivo all’aeroporto di San Paolo-Guarulhos alle 6:25 (locali) del giorno successivo. Da San Paolo, il Boeing Alitalia decollerà ogni giovedì alle 16:05 (locali) per atterrare a Fiumicino alle 7:15 del mattino successivo. Un nuovo accordo di codeshare con la compagnia aerea brasiliana GOL offrirà ai passeggeri Alitalia connessioni con altre 39 destinazioni brasiliane, oltre a importanti benefici per i soci del Programma MilleMiglia, che potranno accumulare miglia volando con la compagnia brasiliana.

Il collegamento con l’Argentina opererà invece ogni sabato, a partire dal 19 dicembre, con decollo da Fiumicino alle 21:50 e arrivo all’aeroporto di Buenos Aires-Ezeiza alle 8 (locali) del giorno dopo. Dalla capitale argentina, il Boeing Alitalia decollerà per la prima volta il 21 dicembre alle 15 (locali) per atterrare a Fiumicino alle 7.55 del mattino successivo. La collaborazione commerciale con Aerolineas Argentinas consentirà a i passeggeri Alitalia di proseguire il loro viaggio verso 33 destinazioni in Argentina, più Santiago del Cile, Lima, Asuncion, San Paolo e Rio de Janeiro.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su