Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Agricole-Creval, Maioli: investiamo perchè fiduciosi sull’Italia

colonna Sinistra
Martedì 24 novembre 2020 - 10:50

Agricole-Creval, Maioli: investiamo perchè fiduciosi sull’Italia

L'ad in Italia: per l'Opa nessun via libera preventivo da governo
Agricole-Creval, Maioli: investiamo perchè fiduciosi sull’Italia

Roma, 24 nov. (askanews) – Il Credit Agricole continua a investire in Italia perchè ha fiducia sulle prospettive del paese. Lo assicura l’amministratore delegato di Credit Agricole Italia, Giampiero Maioli, sottolineando che “con l’Opa da oltre 700 milioni su Creval il gruppo Credit Agricole porta a oltre quattro miliardi gli investimenti realizzati in Italia negli ultimi quattro anni”.

“Continuiamo a farlo – spiega Maioli in un’intervista al Sole-24Ore – perchè abbiamo grande fiducia nel paese. Abbiamo dimostrato di essere investitori di medio-lungo periodo che non si fanno impressionare dalle altalene dello spread. Credit Agricole è il decimo gruppo bancario al mondo ma si considera europeo, francese e italiano”.

Per l’offerta di acquisto sul Credito Valtellinese, evidenzia il numero uno della banca francese in Italia, “non abbiamo avuto alcun via libera preventivo dal governo ma, come facciamo sempre da anni, ovviamente abbiamo informato le autorità di vigilanza italiane ed europee”.

“Siamo un gruppo ben radicato in Italia – aggiunge Maioli – che, con l’aggiunta dei dipendenti del Creval, arriverà a dare lavoro a 16mila persone nel nostro paese. La banca è tra le più attive nel concedere credito all’economia reale, nel risparmio gestito abbiamo acquistato Pioneer e non abbiamo trasferito risorse fuori dall’Italia, anzi le abbiamo accresciute. L’Opa su Creval sarà lanciata da una banca italiana, Credit Agricole Italia, anche con il pieno supporto del 15% del capitale che fa capo ad azionisti italiani, a partire dalle fondazioni”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra