Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Venezia, Baretta: un ano fa si scoprì di nuovo fragile su acqua alta

colonna Sinistra
Mercoledì 11 novembre 2020 - 21:15

Venezia, Baretta: un ano fa si scoprì di nuovo fragile su acqua alta

Ripartiamo dalla nostra storia, ritroviamo la capacità di rinascere

Roma, 11 nov. (askanews) – “È passato solo un anno, da quando l’acqua alta fece riscoprire a Venezia la sua fragilità e la sua forza. Una fragilità fatta di un delicato equilibrio la cui rottura arrivò inaspettata, nonostante fossero già diversi giorni che il livello del mare era al di sopra dei 130 cm. La forza di una comunità che vuole sempre ricominciare.” Ricorda così il 12 novembre 2019 il sottosegretario all’Economia e consigliere comunale di Venezia, Pier Paolo Baretta.

“È stato un anno difficile per la nostra città. Ai danni, materiali e immateriali, dell’acqua alta si sono sommate le ansie e il senso di smarrimento e impotenza, provocati dalla crisi sanitaria ed economica del Covid. Venezia e i veneziani hanno dimostrato, come in tante altre occasioni – continua Baretta -, una forte capacità di rispondere alle emergenze, condizione necessaria per la fase di ‘ricostruzione’ del nostro tessuto. Ma nelle difficoltà, non dobbiamo dimenticare quanto di buono ha portato questo anno. La messa in funzione del Mose e la sua efficacia, nel difendere la città dall’acqua alta e nel tutelare l’equilibrio della laguna, sono i punti sui quali dobbiamo iniziare a ripensare il nostro futuro. Venezia merita di andare oltre la fase necessaria e imprescindibile dei ristori, per i quali il governo stanziò nell’immediato oltre 84 milioni cui si sono aggiunti quelli per il COVID. Dobbiamo, tutti insieme, andare oltre: proviamo, come dissi un anno fa,, con umiltà, a dire basta alle polemiche, alle nostre sicumera, alla nostra ignoranza”.

“Ripartiamo – conclude Baretta – dalla nostra storia, ritroviamo lì la forza e la capacità di rinascere”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra