Header Top
Logo
Martedì 13 Aprile 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Genova, IIT-Camozzi: completati i robot per il nuovo Ponte

colonna Sinistra
Mercoledì 29 luglio 2020 - 14:05

Genova, IIT-Camozzi: completati i robot per il nuovo Ponte

Eseguiranno un monitoraggio di sicurezza periodico

Roma, 29 lug. (askanews) – La costruzione e l’assemblaggio dei robot, unici al mondo, che contribuiranno a rendere sicuro il Ponte Genova San Giorgio è terminata. I dispositivi, progettati dall’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e realizzati dal Gruppo Camozzi, su commissione dell’Ati costituita fra Seastema e Cetena (Gruppo Fincantieri), contribuiranno alla sicurezza del nuovo Ponte di Genova mediante telecamere e sensori, eseguendo in maniera automatica un monitoraggio periodico dell’infrastruttura. I quattro robot: due Robot-Inspection e due Robot-Wash, saranno operativi il prossimo autunno non appena gli impianti di servizio del sistema saranno completati.

Il sistema robotico si basa sull’installazione ai lati del ponte dei quattro robot: due che si occuperanno della ispezione della superficie inferiore dell’impalcato e dell’elaborazione dei dati per la determinazione di eventuali anomalie (Robot-Inspection) e due che puliranno le barriere antivento ed i pannelli solari (Robot-Wash). Questo sistema robotico di ispezione è il primo al mondo automatico e fornisce un modello replicabile a livello globale volto a aumentare la sicurezza non solo di questo tipo di infrastrutture, ma anche di qualsiasi opera civile che possa richiedere un monitoraggio automatico.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra