Header Top
Logo
Martedì 9 Marzo 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Antitrust: indagine su Italgas per condotte abusive a Venezia

colonna Sinistra
Mercoledì 3 giugno 2020 - 18:30

Antitrust: indagine su Italgas per condotte abusive a Venezia

Nella gara per distribuzione gas in alcuni comuni della provincia
Antitrust: indagine su Italgas per condotte abusive a Venezia

Roma, 3 giu. (askanews) – Indagine dell’Antitrust su Italgas “per verificare condotte abusive nella gara per il servizio di distribuzione del gas in alcuni comuni della provincia di Venezia”.

L’authority ha deciso di avviare un’istruttoria “per verificare se Italgas Reti, attuale gestore in proroga del servizio di distribuzione del gas in diversi comuni della provincia di Venezia, abbia abusato della propria posizione dominante detenuta in qualità di concessionaria esclusiva del servizio, per inibire o ritardare significativamente la procedura competitiva per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas nell’ambito territoriale minimo che comprende questi comuni (Atem Venezia 1)”.

Il comune di Venezia, stazione appaltante per la gara d’Atem, ha segnalato all’Antitrust che Italgas Reti “si è rifiutata di fornire alcune informazioni aggiornate e di dettaglio relative alla porzione dell’impianto di distribuzione che, anche a seguito delle sentenze dei giudici amministrativi, risulta essere di proprietà del comune”.

Queste informazioni “sono ritenute indispensabili dalla stazione appaltante per la predisposizione della documentazione di gara, sicchè il loro rilascio da parte del gestore uscente risulta cruciale per completare l’iter amministrativo ai fini della successiva pubblicazione del bando e all’espletamento della gara”.

“Il ritardo nella procedura di gara – aggiunge l’authority – consente a Italgas Reti di proseguire in proroga la gestione del servizio nel comune di Venezia e negli altri comuni ricompresi nell’Atem Venezia 1 nei quali la società opera attualmente come gestore del servizio di distribuzione del gas naturale”. Il procedimento si concluderà entro il 31 maggio 2021.

Glv

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra