Header Top
Logo
Lunedì 17 Gennaio 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banco Bpm, Uilca: Castagna senza visione, no a chiusura filiali

colonna Sinistra
Martedì 19 maggio 2020 - 17:30

Banco Bpm, Uilca: Castagna senza visione, no a chiusura filiali

Masi: nuovo piano sia a sostegno economia, non per interessi soci
Banco Bpm, Uilca: Castagna senza visione, no a chiusura filiali

Roma, 19 mag. (askanews) – La Uilca attacca l’amministratore delegato del Banco Bpm, Giuseppe Castagna, per la decisione di rivedere il piano industriale e si prepara a opporsi a eventuali chiusure di filiali. “Chiediamo chiarezza – afferma il segretario generale Massimo Masi – ai vertici dei gruppi bancari. Oggi più che mai è necessario avere un piano di ripresa definito, con degli obiettivi chiari, così da poter far ripartire il Paese e tutelare i livelli occupazionali”.

“Non è possibile – sottolinea il sindacalista – che dopo Jean Pierre Mustier, ad di Unicredit, anche Giuseppe Castagna cambi piano industriale, dimostrando di non avere alcuna visione del settore per il prossimo futuro. Non si può scherzare con la vita delle persone: penso ai tanti colleghi che in questi mesi di emergenza hanno dato e stanno dando prova di serietà e professionalità, continuando a prestare il loro prezioso servizio a supporto delle comunità”.

“Siamo assolutamente contrari – aggiunge Masi – alla chiusura degli sportelli: così facendo si perde il principio di territorialità che ha sempre contraddistinto questo settore. Invito Castagna a dirci chiaramente quale modello ha in mente: voglio sperare che sia un modello di aiuto per l’economia italiana e non solo per gli interessi degli azionisti”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra