Header Top
Logo
Mercoledì 1 Dicembre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Gruppo Cap riapre i cantieri nella Città metropolitana di Milano

colonna Sinistra
Martedì 5 maggio 2020 - 12:11

Gruppo Cap riapre i cantieri nella Città metropolitana di Milano

Gestore idrico avvia la ripresa di oltre il 50% dei lavori sospesi
Gruppo Cap riapre i cantieri nella Città metropolitana di Milano

Milano, 5 mag. (askanews) – Comincia la Fase 2 e riparte oltre la metà dei cantieri del gruppo Cap, il gestore del servizio idrico integrato della Citta metropolitana di Milano. Si tratta di lavori relativi alle opere di manutenzione straordinaria, riavviati nel rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza su tutto il territorio. Su 70 cantieri attivi prima dell’emergenza Covid, 40 sono ripartiti progressivamente secondo le disposizioni governative, per un valore complessivo di oltre 10 milioni su base mensile.

“Resilienza e sensibilità, i principi alla base della nostra strategia di sostenibilità, ci hanno permesso di aprire oltre la metà dei cantieri”, ha dichiarato Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Cap. “Abbiamo cercato di supportare la nostra comunità e il nostro territorio assicurando la continuità di un servizio, come la gestione dell’acqua, quanto mai essenziale in un momento come questo. Ora, garantendo la sicurezza del nostro personale, intendiamo tornare a offrire quanti più servizi possiamo ai cittadini che serviamo”.

Riprendono anche alcune attività per il pubblico: si sta organizzando la riapertura dello sportello di Milano e dei punti acqua sul territorio di Magenta, Paderno, Legnano e Rozzano, operativi dall’11 maggio. È stata potenziata l’attività di front e back office del call center aziendale: il numero verde è sempre stato attivo durante l’emergenza ma gli operatori di Cap nelle scorse settimane si sono concentrati sulle segnalazioni urgenti. Dal 4 maggio è ripresa la normale attività, e il Customer Care è a disposizione di tutti i clienti anche per le consuete richieste legate al servizio tutti i giorni tranne sabato e domenica. Contestualmente all’apertura dei cantieri, riprendono anche i lavori di allacciamento acquedotto, fognatura, estensioni rete e gli interventi sui punti di fornitura e ricominciano i sopralluoghi per preventivi e le letture dei contatori, purché non sia necessario accedere alle abitazioni.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra