Header Top
Logo
Giovedì 21 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Confindustria Giovani: in Sardegna situazione incontrollabile

colonna Sinistra
Lunedì 11 febbraio 2019 - 20:57

Confindustria Giovani: in Sardegna situazione incontrollabile

Rossi: il governo deve offrire delle soluzioni percorribili
Confindustria Giovani: in Sardegna situazione incontrollabile

Roma, 11 feb. (askanews) – La situazione in Sardegna rischia di diventare “incontrollabile” e il compito del governo ora è offrire “soluzioni percorribili”. Lo afferma il presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria, Alessio Rossi, parlando delle manifestazioni di protesta dei pastori per il calo del prezzo del latte di pecora. “Chiediamo al governo nazionale e a quello regionale – sottolinea Rossi – di evitare proclami e polemiche e intervenire per ristabilire in Sardegna un clima di confronto responsabile. Se non la si affronta subito, con concretezza e determinazione, la situazione rischia di diventare incontrollabile ed esplosiva. Sia per chi protesta sia per chi lavora”.

“In queste ore – aggiunge il presidente dei Giovani imprenditori – le aziende associate a Confindustria sono minacciate e assediate, in un clima sempre più ostile. Rispettiamo e siamo solidali con chi manifesta civilmente e legalmente, ma i vandalismi e i blocchi nei confronti dei nostri associati sono inaccettabili. Per questo è ora che i governi nazionale e regionale trovino la soluzione giusta per garantire lavoro ed equilibrio economico, per la Sardegna e per l’Italia”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra