Header Top
Logo
Mercoledì 28 Settembre 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Philip Morris, inaugurato il nuovo stabilimento di Valsamoggia

colonna Sinistra
Venerdì 23 settembre 2016 - 17:58

Philip Morris, inaugurato il nuovo stabilimento di Valsamoggia

Taglio del nastro con il premier Renzi e ceo Calantzopoulos

Valsamoggia (Bo), 23 set. (askanews) – “Siamo orgogliosi di ospitare tante multinazionali, che scelgono il nostro Paese per la qualità, il lavoro e la vita che sono rappresentate nel made in Italy”. Con queste parole il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione del nuovo stabilimento per la produzione di prodotti a potenziale rischio ridotto di Philip Morris. Al taglio del nastro, a Valsamoggia, nel bolognese, presente tutto il management della multinazionale del tabacco. “Questo è il punto di partenza per un epocale miglioramento nelle abitudine e nella vita di milioni di persone in tutto il mondo” ha detto il ceo Andrè Calantzopoulos.

Il nuovo polo produttivo è il frutto di un investimento pianificato di circa 500 milioni di euro per la costruzione e l’equipaggiamento dello stabilimento di Valsamoggia e dell’impianto pilota di Zola Predosa. Il sito produttivo impiega attualmente oltre 300 persone e, a pieno regime, arriverà ad occuparne fino a 600. Costruito nell’area industriale di Crespellano, il sito è il primo al mondo per la produzione su larga scala di “HeatSticks” per iQOS, le ricariche di tabacco per i prodotti a potenziale rischio ridotto che l’azienda sta già commercializzando.

“La nostra ambizione è quella di guidare un cambiamento su larga scala per assicurare che i prodotti a potenziale rischio ridotto sostituiscano in via definitiva le sigarette con l’obiettivo ultimo di ridurre significativamente i rischi per i fumatori adulti – ha spiegato il ceo di Philip Morris International, André Calantzopoulos -. Questa fabbrica è il primo passo verso un cambio di paradigma del nostro settore”.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra