Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lego: fatturato I semestre in crescita del 17%, utile netto stabile

colonna Sinistra
Mercoledì 28 settembre 2022 - 16:39

Lego: fatturato I semestre in crescita del 17%, utile netto stabile

Aperti 66 nuovi store 46 dei quali in Cina

Lego: fatturato I semestre in crescita del 17%, utile netto stabile
Milano, 28 set. (askanews) – Lego ha chiuso il primo semestre 2022 con un fatturato in crescita del 17%, pari a 27 miliardi di corone danesi, rispetto allo stesso periodo del 2021, trainato dai Lego Star Wars, Technic, Icons (ex Creator Expert), City, Harry Potter e Friends. Le vendite al consumo sono cresciute del 13%, con un incremento, rispetto all’industria dei giocattoli, che ha contribuito alla crescita della quota di mercato globale.


Con la crescita dei ricavi e del free cash flow Lego ha accelerato le iniziative strategiche e compensato l’inflazione dei costi delle materie prime, dell’energia e dei trasporti, riuscendo a mantenere stabile l’utile operativo a 7,9 miliardi di corone danesi. Le vendite ai consumatori finali sono cresciute in tutti i mercati di riferimento, con performance particolarmente positive nelle Americhe, in Europa Occidentale e nell’Asia Pacifica.



“Abbiamo iniziato bene il 2022 e siamo molto soddisfatti della nostra performance, che è stata superiore alle aspettative dopo un 2021 eccezionale. Nonostante le incertezze a livello globale, abbiamo continuato a registrare un aumento delle vendite al consumo e una crescita a due cifre del fatturato, grazie alla forte domanda verso il nostro solido portafoglio” ha detto Niels B. Christiansen, ceo del gruppo che quest’anno festeggia il 90esimo anniversario. “Per la seconda metà del 2022, continuiamo a rilevare una forte domanda per i nostri prodotti. A lungo termine ci aspettiamo che la crescita del fatturato si normalizzi a livelli più sostenibili. Continueremo inoltre a reinvestire nella nostra attività e ad accelerare iniziative come l’innovazione di prodotto, la digitalizzazione, la capacità produttiva, la rete di vendita al dettaglio e la sostenibilità, per mantenere lo slancio e garantire una crescita sostenibile nel lungo periodo”.


Nei primi sei mesi l’azienda ha ampliato la propria rete di negozi a livello mondiale, aprendo 66 nuovi Lego Store, 46 dei quali in Cina. Questo porta il numero di negozi a livello globale a 833. L’azienda ha inoltre rafforzato l’e-commerce sulle proprie piattaforme online e su quelle dei partner. A giugno, Lego ha aperto un digital hub a Copenaghen, mentre il team digital è cresciuto a livello mondiale di quasi il 40% nei primi sei mesi del 2022. Inoltre a giugno, l’azienda ha annunciato l’intenzione di aprire la sua seconda fabbrica a emissioni zero in Virginia, negli Stati Uniti, oltre a quella in Vietnam, annunciata alla fine dello scorso anno. Il fabbisogno energetico di entrambi i siti sarà coperto da energia proveniente da fonti rinnovabili in loco.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su