Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • L’indiana Vedanta Group cerca JV in Giappone, Sudcorea, Taiwan

colonna Sinistra
Martedì 1 febbraio 2022 - 12:18

L’indiana Vedanta Group cerca JV in Giappone, Sudcorea, Taiwan

Il gruppo ha un piano d'investimento da 15 miliardi di dollari

L’indiana Vedanta Group cerca JV in Giappone, Sudcorea, Taiwan
Roma, 1 feb. (askanews) – Il conglomerato indiano Vedanta Group, che è controllato dal miliardario Anil Agarwal, sta esplorando la possibilità di costituire joint venture con società giapponesi, taiwanesi o sudcoreani per dare concretezza un piano d’investimento da 15 miliardi di dollari per avviare la produzione di chip e display in India. Lo scrive oggi Nikkei Asia.


“E’ una proposta che vogliamo fare per una joint venture. Noi ovviamente saremo conrenti di effettuare trasferimenti di tecnologia o acquisire una compagnia più piccola, ma idealmente vogliamo una partnership di lungo termine per costruire e migliorare assieme”, ha affermato Akarsh Hebbar, che è un manager di alto livello del gruppo ed è il genero di Agarwal.



Vedanta sta dialogando per costituire la joint venture in Giappone con Sharp, in Corea del Sud con Samsung e LG, a Taiwan con Innolux (per i diplay), con Foxconn e TSMC. Si tratta di alcuni dei principali produttori globali del settore dei semiconduttori.


Il gruppo nel 2016 aveva programmato di avviare la produzione di schermi LCD nello stato del Maharashtra con un investimento di 10 miliardi di dollari, ma non avendo ottenuto sussidi dal governo ha abbandonato il progetto.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su