Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Corea del Sud, nel 2021 crescita robusta Pil: +4 per cento

colonna Sinistra
Martedì 25 gennaio 2022 - 08:23

Corea del Sud, nel 2021 crescita robusta Pil: +4 per cento

A spingere sono state le esportazioni di chip

Corea del Sud, nel 2021 crescita robusta Pil: +4 per cento
Roma, 25 gen. (askanews) – La Corea del Sud ha registrato nel 2021 la crescita più consistente da 11 anni a questa parte, c on un’espansione del Pil del 4 per cento, mentre nel 2020 (anno pandemico) era calata dello 0,9 per cento. Lo ha riferito oggi la Banca di Corea (BoK).


Il tasso di crescita è in linea con le aspettative del governo, che aveva posto come target di crescita proprio il 4 per cento.



A spingere sono state soprattutto le esportazioni, che hanno visto lo scorso anno un incremento del 9,7 per cento, mentre gli investimenti industriali sono aumentati dell’8,3 per cento.


Nell’ultimo trimestre l’economia sudcoreana è cresciuta dell’1,1 per cento su base trimestrale, battendo le previsioni degli osservatori che vedevano una crescita al di sotto dell’1 per cento.



“Dal momento che la domanda per i nostri semiconduttori è stata molto robusta, ci aspettiamo che le esportazioni crescano decisamente e la nostra economia continui a riprendersi”, ha detto Hwang Sang-pul, direttore della BoK, nel presentare i dati.


“I semiconduttori – ha continuato – sono il nostro principale prodotto. Ladomanda per i chip di memoria e di sistema è ancora alta sia per i server sia per gli smartphone”.



Per sostenere la crescita, il governo ha stanziato venerdì scorso altri 14mila miliardi di won (10,3 miliardi di euro) per sostener el epiccole e medie imprese colpite dalle restrizioni Covid.


Questo andamento positivo della crescita certamente incoraggerà la banca centrale sudcoreana a continuare nel processo di inasprimento della politica monetaria con lo scopo di tenere sotto controllo l’inflazione. Nel 2021 la banca, prima ad aver fatto un cambio di rotta rispetto alle politiche ultra-espansive degli ultimi anni tra i paesi a economia avanzata, ha aumentato il tasso di riferimento all’1,25%.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su