Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Societe Generale tratta in esclusiva per vendere Lyxor ad Amundi

colonna Sinistra
Mercoledì 7 aprile 2021 - 10:14

Societe Generale tratta in esclusiva per vendere Lyxor ad Amundi

Amundi (Credit Agricole) diventerebbe leader europeo Etf
Societe Generale tratta in esclusiva per vendere Lyxor ad Amundi

Roma, 7 apr. (askanews) – La banca francese Société Générale, in fase di ristrutturazione, è in trattative esclusive per vendere la maggior parte del gestore patrimoniale Lyxor ad Amundi per 825 milioni di euro. Se la transazione andrà in porto Amundi, controllata dalla francese Credit Agricole, diventerà leader europeo negli ETF.

SocGen ha reso noto che la plusvalenza dalla vendita di Lyxor sarebbe di circa 430 milioni di euro, aggiungendo che la transazione concluderebbe il “programma di rifocalizzazione” lanciato nel 2018.

L’amministratore delegato Frederic Oudea sta ristrutturando le attività di mercato di SocGen e sta uscendo da alcune aree dopo che le perdite nei prodotti strutturati hanno spazzato via gli utili delle sue attività azionarie nella prima metà dello scorso anno.

SocGen ha affermato che la vendita coprirà i fondi negoziati in borsa (ETF) di Lyxor e altre attività di gestione attiva e alternativa per clienti istituzionali in Francia e all’estero, con SocGen che manterrà alcune operazioni di Lyxor.

La cessione avrebbe un impatto positivo stimato di circa 18 punti base sul core Tier 1 equity ratio del gruppo, ha affermato SocGen, aggiungendo che mira a completare l’accordo proposto entro febbraio 2022.

“L’acquisizione di Lyxor accelererà lo sviluppo di Amundi, poiché rafforzerà la nostra esperienza, in particolare nell’ETF e nella gestione patrimoniale alternativa”, ha affermato Yves Perrier, CEO di Amundi.

Lyxor, che si classifica come il terzo gruppo per gli ETF in Europa, aveva circa 82,3 miliardi di euro di asset in gestione negli ETF a febbraio, che rappresentano la metà delle sue operazioni.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su