Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Giapponese Kirin Beer: fine attività in Myanmar entro un anno

colonna Sinistra
Giovedì 18 febbraio 2021 - 11:37

Giapponese Kirin Beer: fine attività in Myanmar entro un anno

Il numero uno: voglio chiudere collaborazione con militari
Giapponese Kirin Beer: fine attività in Myanmar entro un anno

Roma, 18 feb. (askanews) – Il gigante giapponese della birra Kirin ha annunciato che chiuderà le sue attività a Myanmar, dove un colpo di stato militare ha portato alla destituzione del governo della leader di fatto Aung San Suu Kyi, entro un anno.

“Voglio concludere la nostra relazione con i militari” birmani, ha affermato in un’intervista al Nikkei il numero uno di Kirin Holdings Yoshinori Isozaki. “Voglio – ha aggiunto – chiudere la questione entro la primavera e comunque entro un anno”.

“La popolarità è vitale per il business della birra. Più la situazione si prolunga, più diventa svantaggioso”, ha detto ancora Isozaki.

Kirin ha comunicato che il 5 febbraio chiuderà la sua collaborazione con Myanma Economic Holdings, l’entità finanziaria birmana con cui è in joint venture per il controllo dei due marchi Myanmar Brewery e Mandalay Brewery. Kirin ha il 51 per cento in entrambe le società.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su