Header Top
Logo
Sabato 15 Maggio 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • L’immigrazione è il problema nr.1 secondo italiani ed europei

colonna Sinistra
Giovedì 22 dicembre 2016 - 13:30

L’immigrazione è il problema nr.1 secondo italiani ed europei

Il tema più menzionato nell'Eurobarometro, seguito dal terrorismo
20161222_133042_E9167045

Roma, 22 dic. (askanews) – Il continuo arrivo di immigrati è in cima alle preoccupazioni di italiani ed europei, si tratta di un problema perfino più sentito del terrorismo. E’ quanto risulta dall’ultimo Eurobarometro, il periodico sondaggio di opinioni condotto dalla Commissione europea giunto all’86esima edizione. La rilevazione è stata effettuata tra il 3 e il 16 novembre 2016.

Alla domanda su quali siano le questioni più importanti che l’Unione europea sta fronteggiando, nel 45 per cento dei casi gli europei hanno risposto l’immigrazione. Seguono, con il 32 per cento il terrorismo, e con il 20 per cento la situazione economica. Lo Stato delle finanze pubbliche viene citato nel 17 per cento dei casi e la disoccupazione nel 16 per cento.

Più distanziati temi quali l’influenza dell’Ue nel mondo (10%), la criminalità, i cambiamenti climatici e l’inflazione (tutti e tre con l’8%), l’ambiente (6%), le pensioni e le tasse (4% entrambi) e l’approvvigionamento energetico (il tema meno gettonato con in 3% di risposte).

Anche in Italia, secondo l’Eurobarometro, gli immigrati rappresentano il primo tema di allarmismo, peraltro in maniera più accentuata della media Ue dato che richiamano un 49 per cento di riposte. Al secondo posto si piazza invece la disoccupazione, con il 27 per cento e il terrorismo al terzo posto assieme alla situazione economica, con il 23 per cento di risposte.

A seguire lo Stato delle finanze pubbliche (12%), il crimine (10%), le tasse (9%), l’inflazione e costo della vita (8%), cambiamenti climatici e ambiente (6%), le pensioni (5%). E all’ultimo posto nelle preoccupazioni degli italiani, secondo l’Eurobarometro, si piazza l’influenza dell’Ue nel mondo (3%).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su