Header Top
Logo
Lunedì 26 Settembre 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Polonia attacca Nord Stream-2: non tiene conto di nostri interessi

colonna Sinistra
Martedì 8 settembre 2015 - 19:26

Polonia attacca Nord Stream-2: non tiene conto di nostri interessi

Il gasdotto attraverserà il Baltico tra Russia e Germania
20150908_192611_96D98181

Roma, 8 set. (askanews) – Il presidente polacco Andrzej Duda hacriticato oggi un accordo tra il monopolista russo del gasGazprom e diverse compagnie occidentali del settore energia perla costruzione di un secondo gasdotto sotto il mar Baltico che, asuo dire, ignora gli interessi della Polonia.

“Considerando che è stato concluso un accordo sulla costruzionedi Nord Stream-2 il quale ignora completamente gli interessipolacchi, ci si deve seriamente interrogare sull’unità” dei 28membri dell’Unione europea, ha detto Duda ai delegati in un forumeconomico nella città turistica polacca di Krynica, consideratala “Davos” centro-europea.

A giugno la Gazprom ha concordato con l’anglo-olandese Shell,con la tedesca E.On e con l’austriaca Omv la costruzione di unaseconda condotta, definita Nord Stream-2, dalla Russia allaGermania, bypassando l’Ucraina ma anche la Polonia.

La condotta avrà una capacità di 55 miliardi di metri cubiall’anno e raddoppierà il flusso dell’esistente gasdotto NordStream. Non è stata data una tempistica per la conclusionedell’opera, che consoliderà il ruolo della Germania come hub delgas russo in Europa occidentale, ma minerà gli introiti dellaPolonia come paese di transito. Non a caso, a Varsavia il NordStream è stato sempre duramente criticato.

(con fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su