Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • NFT, all’asta da Christie’s un certificato digitale di Skygolpe

colonna Sinistra
Venerdì 22 luglio 2022 - 09:01

NFT, all’asta da Christie’s un certificato digitale di Skygolpe

Per 69.300 dollari, è del dipinto PX4882E

NFT, all’asta da Christie’s un certificato digitale di Skygolpe
Milano, 21 lug. (askanews) – Il certificato digitale di proprietà del dipinto PX4882E di Skygolpe, uno dei più noti artisti e criptoartisti italiani, è stato battuto oggi all’asta Trespassing III curata da Ronnie K. Pirovino e dai dipartimenti Prints and Multiples e Post-War and Contemporary Art di Christie’s, la più grande casa d’aste al mondo.


Il certificato digitale, e con esso l’opera d’arte fisica, è stato aggiudicato al collezionista 33nft per la cifra di 69.300 USD. 33nft è una leggenda in questo settore: mantiene sempre l’anonimato e possiede oltre 1000 NFT rari, tra cui alcuni diversi pezzi unici di artisti di talento.



Skygolpe è uno dei principali artisti del panorama NFT. Le sue opere sono state esposte in gallerie, musei ed eventi digitali in tutto il mondo. I suoi iconici ritratti senza volto caratterizzano la sua ricerca artistica, pensata per superare i confini comunemente esistenti fra NFT, arte digitale e arte fisica. Il risultato finale delle sue opere sorpassa quindi le comuni tecniche pittoriche per trovare continue forme visive ibride e sperimentali a livello di materiali e forme. Le opere di Skygolpe sono state inoltre presentate in numerose istituzioni e fiere fra le quali: Art Basel Miami, Miami; Museum of Contemporary Digital Art; MOCO Museum, Amsterdam; Museo della Permanente, Milano; Decentral Pavilion, Venezia.


“Quella di oggi è una tappa molto importante per il mio percorso artistico incentrato sull’unione dei due mondi: fisico e digitale. Si tratta della prima vendita a Christie’s del certificato di autenticità sotto forma di un NFT, di un dipinto fisico PX4882E. L’acquirente del certificato NFT riceverà anche l’effettivo dipinto fisico come conseguenza del suo acquisto. Un metodo innovativo nel mondo delle aste d’arte che ritengo possa aprire la strada a un cambiamento radicale nella mentalità e nei comportamenti dei futuri artisti e collezionisti e che può essere esportato in molti altri settori. Ringrazio perciò il curatore di Trespassing III, Ronnie K. Pirovino e Christie’s per avermi dato questa opportunità”. Ha commentato l’artista Skygolpe.



“Proseguiamo quest’anno con un nuovo approccio alla nostra cultura emergente. La concezione di innovazione che ci caratterizza è sostenuta da un mix entusiasmante di arte contemporanea e NFT. Ancora una volta, è un onore collaborare con Christie’s per presentare una mostra così importante come Trespassing 3.0 e avere la partecipazione di un’artista come Skygolpe” afferma Ronnie K. Pirovino


Valuart, azienda innovativa specializzata nel supporto e la valorizzazione di artisti nel mercato digitale, ha curato il progetto in cui l’artista Italiano Skygolpe ha raggiunto un risultato così importante: non solo essere il primo artista con un certificato battuto all’ asta battuto da Christie’s, ma essere l’artista che ridisegna il potenziale rapporto tra custodia e proprietà.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su