Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Illy e la Barcolana, un manifesto per ritrovare le connessioni

colonna Sinistra
Martedì 5 luglio 2022 - 09:41

Illy e la Barcolana, un manifesto per ritrovare le connessioni

Opera di Matteo Thun. Scocchia: valori di inclusione e gioia

Illy e la Barcolana, un manifesto per ritrovare le connessioni
Milano, 5 lug. (askanews) – “La nostra partnership con al Barcolana è iniziata otto anni fa con Pistoletto, ma è diventata più di una semplice sponsorizzazione. Con la regata condividiamo gli stessi valori: gioia di vivere, integrità, inclusione”. Lo ha detto ad askanews Cristina Scocchia, amministratore delegato di illycaffè in occasione della presentazione del manifesto realizzato dal designer Matteo Thun per la 54esima edizione della storica regata triestina, che si terrà il prossimo 9 ottobre. “La Barcolana è questo – ha aggiunto la manager – non solo voglia di vivere, ma anche rispetto del mare, e una delle cose più affascinanti è avere trasformato la regata, di solito un evento esclusivo, in un momento inclusivo, al quale posso partecipare tutti e con qualsiasi tipo di imbarcazione”.


A illycaffè è affidata la direzione artistica per la realizzazione del poster ufficiale della regata e negli anni sono stati chiamati artisti come Marina Abramovic, Gillo Dorfles, Olimpia Zagnoli o Ron Arad. Ora è il momento di Matteo Thun, che ha lavorato sulle linee e sull’idea di una impornta digitale. “La Barcolana – ha detto il designer altoatesino – rappresenta per me la gioia dell’impegno umano. Volevo attingere all’ottimismo della Regata per creare un manifesto che parlasse alla nostra natura umana ed esprimesse l’importanza di imprimere nel nostro mondo il tocco umano, il rispetto, l’empatia e la spontaneità. L’impronta sulla tazza illy che ho disegnato 30 anni fa porta un semplice messaggio: lasciamo un’impressione positiva nel mondo”.



“Thun – ha aggounto Schocchia – ha scelto di esprimere il Dna della Barcolana con l’idea dell’impronta digitale che poi forma un disegno che ricorda le correnti marine e quindi l’importanza delle connessioni: dopo due anni di pandemia abbiamo bisogno di connessioni che siano anche fisiche, abbiamo tanta voglia di linee che connettano le persone e diano colore e gioia”.


“Il manifesto di Matteo Thun per l’edizione del 2022 – ha detto il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz – è una sintesi perfetta dei valori profondi che stanno alla base della Barcolana. Per i navigatori le correnti sono delle variabili indipendenti di cui si deve tener conto per tracciare la rotta”.



La realizzazione del manifesto per la Barcolana è uno dei modi in cui si manifesta l’impegno di illycaffè nel settore della cultura. Molto note anche le collezione di tazzine affidate agli artisti, che da 30 anni realizzano progetti che poi vanno nel mondo e raggiungono migliaia di persone. “Gli artisti sanno cogliere i cambiamenti in anticipo – ha concluso l’amministratore delegato, sottolineando la volontà di illy di puntare sul bello e sul buono -. Ho sempre pensato che le aziende abbiano un ruolo sociale e quindi anche delle responsabilità nei confronti delle comunità. Le nostre tazzine sono oggetti che a un prezzo contenuto permettono a ciascuno di portarsi a casa una piccola opera d’arte. In questo modo si avvicinano le persone all’arte, a una conoscenza che magari prima non avevano”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su