Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • A Roma Cazzullo protagonista dell’incontro “Dante e le donne”

colonna Sinistra
Martedì 14 dicembre 2021 - 17:16

A Roma Cazzullo protagonista dell’incontro “Dante e le donne”

A Palazzo Altemps, organizzano Scuderie e Museo Nazionale Romano

A Roma Cazzullo protagonista dell’incontro “Dante e le donne”
Roma, 14 dic. (askanews) – Nell’ambito della mostra “Inferno”, ideata da Jean Clair e curata da Jean Clair e Laura Bossi, le Scuderie del Quirinale in collaborazione con il Museo Nazionale Romano promuovono due appuntamenti collaterali dedicati al Sommo Poeta e al suo celebre poema, la Divina Commedia, a cura del giornalista e scrittore Aldo Cazzullo.


In occasione del primo appuntamento, dal titolo “Dante e le donne”, previsto per mercoledì 15 dicembre alle ore 17.30, presso la suggestiva cornice del Teatro di Palazzo Altemps, Aldo Cazzullo focalizzerà l’attenzione sulle figure femminili più emblematiche della Divina Commedia, da Francesca da Rimini a Pia de’ Tolomei fino all’amata Beatrice.



Per Dante è la donna che salva il genere umano e chi fa del male alle donne finisce nel posto più terribile: l’Inferno.


In questo racconto dedicato all’universo femminile dantesco, Aldo Cazzullo sarà accompagnato dall’attrice Olga Rossi che leggerà alcuni brani riferiti a quelle figure cui Dante affida il compito di far conoscere al mondo i propri sentimenti.



Al viaggio in Italia del Poeta e al sentimento di unità nazionale è dedicato il secondo incontro, “Dante e il Belpaese”, in programma per il 14 gennaio 2022, alle ore 17.30, sempre presso la sede di Palazzo Altemps. Al centro del racconto di Cazzullo i “reportage” dalla Toscana, dalla Romagna e dalla Sicilia nonché le invettive contro Pisa, Lucca, Pistoia, Firenze, Genova, Bologna e Roma. Anche questo episodio sarà restituito agli spettatori attraverso le letture dei versi originali affidati alla voce dell’attrice Beatrice Luzzi.


Per partecipare agli incontri, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, è necessaria la prenotazione: comunicazione@scuderiequirinale.it



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su