Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • A Roma “Xmas Factory”, sculture natalizie pop di Alessandra Pierelli

colonna Sinistra
Lunedì 29 novembre 2021 - 13:07

A Roma “Xmas Factory”, sculture natalizie pop di Alessandra Pierelli

Alla Galleria SpazioCima dal 2 dicembre la mostra

A Roma “Xmas Factory”, sculture natalizie pop di Alessandra Pierelli
Roma, 29 nov. (askanews) – Alla Galleria SpazioCima di Roma è già Natale grazie alle sculture pop di Alessandra Pierelli. L’artista nella personale “Xmas Factory”, reinterpreta i classici simboli delle festività di fine anno con contaminazioni ludiche e golose che rimandano ad altri spazi, altri tempi, altre dimensioni. Dal 2 dicembre (ore 17-21), visitabile sino a giovedì 23 a ingresso libero, l’esposizione, a cura di Roberta Cima, vuole far immergere i visitatori in un mondo fiabesco, fantastico e colorato, tra pupazzi dolci ed eleganti e abiti con drappeggi di velluto rosso.


Dai cioccolatini giganti in resina ai gelati “agitati”, dagli omini fatti di pan di zenzero all’unicorno alato “sweet edition”: un mondo pop che farà la felicità di grandi e piccoli e che gioca con le piccole gioie visive del Natale per darne nuovi sensi e significati. In mostra anche tante piccole sculture, tutte acquistabili, perfette per addobbare i tradizionali alberi casalinghi. “Non è un caso che il titolo della mostra includa il termine ‘factory’: essendo io una gran golosa, ho cercato di fondere insieme la passione per l’arte con quella per i dolci – ha spiegato l’artista Alessandra Pierelli – ancora una volta, ho voluto rappresentare una sorta di forno creativo (la factory, per l’appunto), da cui escono dolci leziosi, raffinati, ghiotti e spiritosi. Un mondo a metà tra il fantastico mondo di Willy Wonka e quello dei film di Shrek con i suoi pupazzi animati”.



Nativa di Ancona, Alessandra Pierelli ha frequentato l’Accademia di Brera con indirizzo pittorico, ha partecipato a un corso di decorazione e trompe l’oeil presso l’Accademia del Superfluo di Roma e dal 1996 al 1998 ha frequentato il corso dell’International Art School di Montecastello di Vibio (PG). Poi, dal 2002 al 2005, ha collaborato con il noto artista Alvin Held e dal 2006 a oggi ha partecipato e organizzato numerose mostre collettive e personali. Attualmente collabora anche con la Bg gallery di Santa Monica Los Angeles e con la galleria Spaziocima di Roma.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su