Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Franceschini: siamo pronti a vincere la sfida del Pnrr

colonna Sinistra
Venerdì 12 novembre 2021 - 17:23

Franceschini: siamo pronti a vincere la sfida del Pnrr

Ciascuna Soprintendenza avrà un dirigente in via esclusiva

Franceschini: siamo pronti a vincere la sfida del Pnrr
Milano, 12 nov. (askanews) – “Il ministero della Cultura è pronto a vincere la sfida del Recovery Plan. È finita l’era degli interim con i Soprintendenti a mezzo servizio, ora ogni ufficio è retto da un Soprintendente in via esclusiva”. Lo ha dichiarato il ministro Dario Franceschini, commentando l’esito dell’interpello che, per la prima volta da decenni, permette a ciascuna Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di avere un dirigente in via esclusiva.


Ciò è reso possibile dalla norma della legge di Bilancio 2021 che consente al ministero della Cultura di assegnare incarichi dirigenziali in deroga al tetto massimo previsto per gli esterni. I molteplici aspetti dei progetti che interessano le attività di tutela del patrimonio culturale avranno così la giusta e meritata attenzione nel territorio di ogni soprintendenza, che, grazie alle riforme succedutesi dal 2014, sono ora divenute competenti per tutte le diverse componenti del patrimonio culturale, garantendo una visione d’insieme ad ampio raggio e semplificando notevolmente i processi autorizzativi. Anche la Soprintendenza Speciale per il PNRR sta concludendo le procedure del bando per l’individuazione dei 35 esperti di comprovata qualificazione professionale tra archeologi, architetti, giuristi e ingegneri.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su