Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Cultura e digitale, premio Cinello Unlimited a Marinella Senatore

colonna Sinistra
Mercoledì 9 giugno 2021 - 17:21

Cultura e digitale, premio Cinello Unlimited a Marinella Senatore

Premiati anche il giornalista Audifreddi e la galleria De Carlo

Cultura e digitale, premio Cinello Unlimited a Marinella Senatore
Milano, 9 giu. (askanews) – Sono stati proclamati nel corso di una cerimonia a Palazzo Parigi di Milano, i vincitori della prima edizione del Premio “Cinello Unlimited. Riconoscere l’eccellenza digitale”, il riconoscimento che ha voluto mettere in luce le migliori esperienze in ambito artistico e culturale capaci di costruire connessioni con il mondo della tecnologia digitale. Tre i vincitori assoluti, scelti all’interno di una rosa di dieci finalisti per ogni categoria di partecipazione: Artisti, Giornalisti, Progetto. A ognuno è stato consegnato un assegno premio di 2.500 Euro.


Marinella Senatore si è aggiudicata il premio per la categoria Artista assegnato per l’opera più interessante costruita o divulgata in ambiente digitale nel 2020 con il progetto “We rise by lifting others” presentato a Palazzo Strozzi a Firenze nel dicembre 2020, in risposta all’invito a proporre nuove riflessioni sull’idea di comunità, vicinanza e relazione in un’epoca in cui il concetto di distanziamento sociale sta condizionando la vita quotidiana di tutte le persone. Il progetto era costituito da una grande installazione per il cortile, ispirata alle luminarie della tradizione popolare e da un programma di workshop partecipativi appositamente creati dall’artista per la dimensione online e incentrati sull’idea di attivazione sociale e di costruzione di comunità attraverso la pratica performativa.



Giovanni Audiffredi è stato premiato nella categoria Giornalista per il migliore articolo di carattere divulgativo in ambito arte, cultura e innovazione digitale, scritto nel periodo 2020 e pubblicato anche su piattaforma digitale (website, app, canali social), con New Rinascimento, cover di GQ che nasce dalla volontà di rappresentare il sottile confine che separa il reale dal virtuale.


Nella categoria Progetto, assegnato alla migliore campagna o progetto digitale in ambito arte e cultura, il vincitore è VSPACE della Galleria Massimo De Carlo. Il Massimo De Carlo Virtual Space è un’esperienza completa percorribile e visitabile attraverso il sito web della galleria o attraverso l’hardware degli occhiali Oculus esattamente come uno spazio reale che ogni spettatore può godere. Il progetto della galleria ha dato la possibilità di far visitare al pubblico le mostre da remoto . L’associazione Save the Artistic Heritage ha assegnato il premio di studio a Beatrice Pamio, che frequenta l’Università IULM di Milano. Il progetto consiste in una Skill Alexa della Triennale di Milano, con la possibilità per il pubblico di chiedere ad Alexa informazioni sulla programmazione per comunicare in maniera più efficace le numerose iniziative proposte dall’istituzione e per coinvolgere ulteriormente il pubblico.



Il premio Cinello Unlimited è stato ideato da Paola C. Manfredi, PCM Studio, è reso possibile grazie alla collaborazione di Cinello e degli sponsor Enel, Intesa Sanpaolo e Save The Artistic Heritage.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su