Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • “Achoo”, l’ultima opera di Banksy a Bristol, protetta da un allarme Verisure h24

colonna Sinistra
Venerdì 18 dicembre 2020 - 10:29

“Achoo”, l’ultima opera di Banksy a Bristol, protetta da un allarme Verisure h24

Si intitola achoo e raffigura un'anziana donna che starnutisce
“Achoo”, l’ultima opera di Banksy a Bristol, protetta da un allarme Verisure h24

Roma, 18 dic. (askanews) – I proprietari dell’abitazione di Bristol, in Inghilterra, dove lo scorso 10 dicembre è apparsa l’ultima opera di Banksy hanno scelto di proteggere l’opera e la loro famiglia con il sistema di sicurezza Verisure.

L’opera del celebre street artist, ricorda Verisure in una nota, è stata creata sul muro di un’abitazione lungo la via più ripida d’Inghilterra – Vale Street, nella periferia di Bristol. Intitolata “achoo” (il suono di uno starnuto), L’opera raffigura un’anziana donna che, nello starnutire, si piega su se stessa, perde la dentiera e le cascano borsetta e bastone. Ma non solo: se si osserva l’opera da lontano, inclinando un po’ la testa o in cima alla salita di Vale Street, sembra che le goccioline di “droplet” e la potenza dello starnuto facciano piegare le case, come anche l’ombrello dell’uomo fotografato al fianco dell’opera, nel post Instagram di Bansky. In molti l’hanno definita quindi un riferimento all’attuale pandemia mondiale. Immediatamente, una grande folla ha iniziato a presidiare l’opera per scattarle foto e la zona è finita sotto i riflettori.

I proprietari dell’abitazione – che erano già in trattativa per la vendita della casa la quale, dopo l’apparizione dell’opera ha acquistato enorme valore economico – hanno cominciato dunque a preoccuparsi sia per la sicurezza dell’opera sia per la propria sicurezza in casa. Purtroppo, è già capitato che vandali rovinassero le opere di Bansky. Oltretutto, la famiglia sembra lamentare l’eccessiva attenzione a cui sono ormai sottoposti quotidianamente, inevitabile fonte di stress.

I proprietari hanno così protetto l’opera dapprima coprendola con smalto acrilico trasparente e subito dopo installando il sistema di sicurezza Verisure perché in grado di garantire una protezione h24. Infatti, l’allarme Verisure è connesso h24 alla Centrale Operativa Verisure UK che verifica ogni scatto in meno di 60” e interviene immediatamente in caso di necessità, allertando Forze dell’Ordine e inviando Guardie sul luogo. Non solo, Verisure è stata in grado di garantire loro l’installazione dell’allarme in tempi brevissimi.

“Meno di 48 ore dopo l’apparizione dell’opera – racconta ITV News West Country – è stato installato un sistema di sicurezza. I proprietari dell’abitazione sono consapevoli della minaccia di atti vandalici e della crescente attenzione mediatica che sta ricevendo l’opera”

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su