Header Top
Logo
Domenica 22 Maggio 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • “Domani a memoria”, classici della poesia italiana letti da Mirabella

colonna Sinistra
Mercoledì 21 febbraio 2018 - 17:14

“Domani a memoria”, classici della poesia italiana letti da Mirabella

L'audiolibro prodotto da Volume in uscita il 23 febbraio
“Domani a memoria”, classici della poesia italiana letti da Mirabella

Roma, 21 feb. (askanews) – Il 23 febbraio esce per Volume Audiobooks “Domani a memoria”, l’audiolibro che contiene le più importanti poesie da conoscere e sapere a memoria selezionate e lette da Michele Mirabella. Una raccolta di 27 classici della poesia italiana, da Giacomo Leopardi a Giovanni Pascoli, da Dante Alighieri a Giosuè Carducci, in un’opera straordinaria valorizzata dalla magnifica voce di un appassionato conoscitore della poesia e della buona lingua italiana.

“Domani a memoria – sottolinea il linguista e filologo Luca Serianni nell’introduzione – è un titolo che allude ironicamente (e forse nostalgicamente) alla prescrizione tipica di una scuola del tempo andato. Il suo fascino sta soprattutto nella capacità di lettura dell’interprete: a un tempo duttile, come si conviene a testi tanto diversi che vanno rispettati nella loro individualità, e personale. Sono irresistibili, tra le altre, le letture della Fontana malata di Palazzeschi, con le sue onomatopee, o i dialoghi, in cui Mirabella riesce a dare timbro e spessore diversi ai vari interlocutori, come in un celebre apologo del La Fontaine, La cicala e la formica o negli scambi di battute che scandiscono La notte santa di Gozzano”.

“Domani a memoria”, in versione digital audio, sarà disponibile su iTunes e Audible.it. Volume (www.volumeaudiobooks.com) è una nuova società di produzione ed edizione di audiolibri, con distribuzione internazionale, specializzata nel genere varia: cinema, teatro, musica, arte, cucina e sport.

Il primo titolo, l’audiolibro Fantozzi letto da Paolo Villaggio, è stato a lungo primo nelle classifiche di vendita e in seguito ha ispirato anche il docufilm La voce di Fantozzi, con la regia di Mario Sesti e prodotto da Volume, in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2017.

Volume ha inoltre pubblicato gli audiolibri Senti Senti Senti di Maurizio Battista che presenta il meglio del suo repertorio in audio e Quo Chi?, scritto e letto da Gianni Canova dedicato alla fenomenologia cinematografica di Checco Zalone, Mi Chiamavano Bud l’ autobiografia in audio di Bud Spencer.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra