Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Shoah, 25 gennaio inaugurazione mostra fotografica a Firenze

colonna Sinistra
Lunedì 23 gennaio 2023 - 17:05

Shoah, 25 gennaio inaugurazione mostra fotografica a Firenze

Mercoledì alle 25 gennaio a Palazzo del Pegaso

Firenze, 23 gen. (askanews) – Una mostra di grande suggestione per non dimenticare la tragedia dell’olocausto “Attorno allo Shoah Fotografie e memoria” sarà inaugurata mercoledì 25 gennaio alle ore 12 nello spazio espositivo Carlo Azeglio Ciampi Via de Pucci ,16 a palazzo del Pegaso da Antonio Mazzeo presidente dell’Assemblea regionale, da Giorgio Van Straten presidente Fondazione Alinari per la Fotografia e dalla curatrice Paola Zamboni.


Una mostra che celebra la giornata della memoria 2023 ponendo al centro le persone colte nella loro vita quotidiana, quella ferialità ordinaria che la Shoah distrusse irreparabilmente. Il Consiglio regionale della Toscana ha scelto per quest’anno una mostra originale, tratta dagli archivi fotografici Alinari e sapientemente curata da Paola Zamboni. Una scelta che per sottrazione ci fa capire la ferocia della Shoah. Scegliere il “prima” e il “dopo”, senza nulla far vedere dell’orrore con i tanti volti dell’umiliazione, della violenza e della morte, ci dice quanto quel tempo abbia potuto togliere a chi lo ha attraversato: la bellezza della vita. La scelta di questa mostra, che espone le foto che precedono e seguono la Shoah, ma non mostra nulla dei campi, sia una scelta di grande significato.



Come scrive in catalogo la curatrice Zamboni: “Raccontare la Shoah in un percorso espositivo che sia in grado di evocarla senza entrare nei campi di sterminio, restando nelle immediate vicinanze dell’orrore. Tale è il proposito di questa selezione fotografica: muoversi attorno alla Shoah, partendo dalla considerazione che la “soluzione finale” avvenne nella cancellazione del tempo e dell’uomo.”


La mostra raccoglie le suggestive foto realizzate da Riccardo Camerini, Vincenzo Balocchi, Luigi Leoni, Walter Genewein e da altri autori non identificati per tracciare un percorso di recupero della storia e della memoria collettiva. La mostra sarà visitabile fino al 4 febbraio 2023 con il seguente orario: da lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00; sabato dalle 10.00 alle 13.00.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su