Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Violenza donne, maxi striscione sul palazzo della Regione Liguria

colonna Sinistra
Venerdì 25 novembre 2022 - 15:02

Violenza donne, maxi striscione sul palazzo della Regione Liguria

Toti: numeri dicono che è un fenomeno ancora molto preoccupante

Genova, 25 nov. (askanews) – È stato esposto oggi sulla facciata del palazzo di Regione Liguria e resterà visibile fino a lunedì un grande striscione con la scritta “Qui non c’è posto per la violenza #stopviolenceagainstwomen”, per sensibilizzare la cittadinanza in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne.


“Oggi è un giorno importante – afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – ed è bene che tutti vedano questo striscione, lo notino e lo capiscano, fermandosi a riflettere. Certamente oggi non è l’unico giorno in cui ci si deve occupare della violenza sulle donne, perché purtroppo i numeri ci dicono che è un fenomeno ancora molto preoccupante. Ma penso anche che sia fondamentale ricordarlo solennemente in questa ricorrenza e soprattutto assumere alcuni propositi, che partono dall’educazione, dalle scuole, dal concetto di comunità, del vivere insieme, della reciprocità tra le persone”.



“Centrali – conclude Toti – sono anche i temi della protezione delle vittime e della certezza della pena, che dev’essere un deterrente per questo fenomeno, in gran parte di natura culturale: oggi e domani la città di Genova e la Liguria lo affronteranno con tutti gli strumenti a disposizione, a partire dalla conoscenza e questo manifesto è un pezzo di tutto questo”.


In piazza De Ferrari a Genova, alla presenza anche degli assessori regionali alla Sanità Angelo Gratarola e allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti, è stato inoltre posizionato un autobus brandizzato con il logo “Qui non c’è posto per la violenza”. Al suo interno una simbolica sedia rossa e i contatti dei diversi dentro antiviolenza della Liguria, che verranno esposti anche sui mezzi di tutta la rete regionale.



La giornata prevede poi esibizioni del Sizohamba Gospel Choir, interventi dei rappresentanti dei dentro antiviolenza della Liguria, esibizioni di danza contemporanea e la possibilità di incontrare rappresentanti dei centri e della polizia, che forniranno informazioni sulle attività svolte. Anche domani sono in programma in piazza De Ferrari una serie di appuntamenti per dire no alla violenza sulle donne con l’Happening Pink del Wall of Dolls Onlus Liguria ed una serata benefica di raccolta fondi con esibizioni musicali e sfilata di moda.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su