Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Innovazione, al via quinta edizione della Milano Digital Week

colonna Sinistra
Mercoledì 9 novembre 2022 - 17:03

Innovazione, al via quinta edizione della Milano Digital Week

Comune ospita 15 incontri su trasformazione digitale in Pa

Innovazione, al via quinta edizione della Milano Digital Week
Milano, 9 nov. (askanews) – Dalla cyber threat intelligence al servizio dei cittadini al cambio di residenza online, dai learning games ai nuovi strumenti di lavoro per chi ha una disabilità: prende il via domani, giovedì 10 novembre, con la conferenza di apertura alla presenza del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, la quinta edizione della Milano Digital Week, la settimana di eventi dedicati ai temi dell’innovazione, del mondo virtuale e dell’intelligenza artificiale. Per il ritorno in presenza dopo i due anni di pandemia il Comune di Milano promuove e ospita 15 incontri centrati sui temi della trasformazione digitale che più direttamente coinvolgono la Pubblica Amministrazione.


Domani in Sala Alessi alle ore 11, dopo l’intervento del sindaco, Layla Pavone presenterà il Manifesto del Board per l’Innovazione tecnologica e la trasformazione digitale del Comune di Milano. A seguire, a illustrare il progetto “Cyber Secure City” saranno Guido Arnone, direttore Direzione Innovazione Tecnologica e Digitale del Comune, Gioia Ghezzi, vicepresidente di Assolombarda e presidente di Milano Smart City Alliance e Fabio Florio, membro di Milano Smart City Alliance. Alle 15, sempre in Sala Alessi, si farà il punto sui portali degli Open Data del Comune di Milano e sulla loro utilità per aziende e cittadini con Giuseppe Sindoni, per la Direzione Innovazione Tecnologica e Digitale del Comune, Marco Zacchigna, di Milano Smart City Alliance, Emilio Misuriello, ad di ESRI Italia, Claudia Quadrino, ad di Sferanet, Paola Generali, presidente Assintel/ConfCommercio, Antonio Barone, dirigente Digital Information Hub Aria.



Venerdì 11 novembre, a partire dalle 10 nelle sale di Palazzo Marino una sequenza di incontri e workshop con relatori internazionali sulle prassi di user centered design nell’attività delle Amministrazioni Pubbliche e sulle applicazioni della tecnologia digitale per fare fronte alla crisi climatica, con rappresentanti delle città partner di Milano nel progetto europeo UserCentriCities. Nell pomeriggio alle 14.30 l’Università degli Studi di Milano Bicocca ospiterà il Board per l’Innovazione Digitale in ateneo per presentare un percorso condiviso verso un “Patto educativo per il benessere e la sicurezza digitale a scuola e in famiglia”, mentre alle 16.30 i membri del Board saranno in Sala Alessi per discutere di “Open Innovation”, con le startup e le imprese innovative che collaborano con l’Amministrazione, le istituzioni locali e le associazioni per offrire nuovi servizi ai cittadini e alle cittadine.


Sabato mattina, ospitato dal Talent Garden di via Calabiana, un particolare workshop con cui un gruppo di cittadini e cittadine potrà dare il proprio contributo per migliorare il servizio del cambio di residenza a Milano e nel pomeriggio, a Palazzo Marino, toccherà all’incontro “Lavoro in mobilità – Dalla scrivania al desktop virtuale”. Sala Alessi aperta al pubblico (per accedere è richiesta l’iscrizione online) anche domenica pomeriggio, 13 novembre, con il meeting “Repubblica Digitale: competenze e strumenti per una cittadinanza consapevole, da Spid e Fascicolo del Cittadino fino alle opportunità del Pnrr” e la possibilità per chi si prenota (info@migliorattivamente.org) di accedere a un desk per ottenere gratuitamente l’attivazione dello Spid.



Per l’ultima giornata della rassegna, lunedì 14 novembre, Milano ospiterà con un webinar la “Cities Coalition 4 Digital Rights” con rappresentati delle città di Barcellona, Amsterdam, Bordeaux e Sofia, ma sempre in presenza, con due workshop all’Acquario Civico, si discuterà di Ecosistema Digitale Urbano e digital twin di Milano, di protezione dei dati e privacy. Nella stessa giornata, in Sala Alessi alle ore 15 l’assessora alla Mobilità Arianna Censi presenterà il progetto MaaS4Italy, per il quale Milano è stata selezionata fra le città pilota, e alle 16.30 l’assessore al Welfare Lamberto Bertolé illustrerà lo sviluppo di WeMi come piattaforma digitale per rispondere ai nuovi bisogni sociali.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su