Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Siccità, Autorità di bacino: piogge in arrivo nell’area del Po

colonna Sinistra
Mercoledì 21 settembre 2022 - 12:48

Siccità, Autorità di bacino: piogge in arrivo nell’area del Po

Ma in Piemonte e Lombardia la situazione resta critica

Roma, 21 set. (askanews) – Il Po migliora nel complesso i livelli e le portate monitorati nelle stazioni posizionate lungo il fiume anche se la situazione pregressa di siccità estrema incide ancora enormemente sugli attuali equilibri e sul deficit idrico accumulato negli ultimi mesi. La portata media giornaliera, calcolata nella sezione di chiusura a Pontelagoscuro (Fe), è prossima a 525 mc/s secondo contro i 370 mc/s del 7 Settembre e i 100mc/s di fine Luglio.


Ma passando all’analisi delle singole aree del distretto notiamo che in Piemonte ed in Lombardia, per esempio, lo scenario idrologico – confermato dalle Arpa regionali nel corso della sedicesima riunione dell’Osservatorio permanente sugli utilizzi idrici che si è svolta stamane all’Autorità Distrettuale del Fiume Po-MiTE – vede ancora ben presenti le criticità preesistenti, con quote registrate ancora ben al di sotto della media del periodo. All’orizzonte però, sull’intera area del bacino, si profila un potenziale e previsto beneficio già nei prossimi giorni quando, con buona probabilità, potranno sopraggiungere generali condizioni di instabilità diffusa proveniente dall’oceano Atlantico con ampie aree interessate da perturbazioni.



L’innalzamento del livello del fiume Po ha contribuito all’arretramento del cuneo salino nella zona del Delta laddove le acque salmastre arrivano oggi a circa 17-19 chilometri dalla linea di Costa Adriatica (contro i circa 40 km di fine Luglio). Anche nei grandi laghi le precipitazioni hanno favorito una lieve ripresa dei livelli con valori che in ogni modo si attestano al di sotto della media stagionale: il Lago Maggiore ha ora il 24% di riempimento, il Lago di Como il 15% e il Lago di Garda il 23%. (Segue)




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su