Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Toscana, a Montignoso nascerà punto di inclusione sociale

colonna Sinistra
Martedì 20 settembre 2022 - 13:57

Toscana, a Montignoso nascerà punto di inclusione sociale

Destinato a persone con disabilità, anziani e giovani

Firenze, 20 set. (askanews) – Realizzare nella ex scuola dell’infanzia di Montignoso (Massa-Carrara) un punto di incontro e di aggregazione per soggetti con disabilità, per anziani e per giovani. E’ a questo fine che sarà destinato un contributo straordinario da 1 milione di euro. L’intervento è stato deciso dalla giunta regionale su proposta dell’assessore regionale alle politiche sociali, Serena Spinelli. Le risorse per la realizzazione di questo polo inclusivo provengono da un fondo nazionale (da L.145/2018), e verranno assegnate in base ad un accordo stretto tra la Regione Toscana e Comune di Montignoso.


La Regione, sottolinea il presidente della Toscana, lavora per dare più forza ai territori e alle comunità, ampliando la sfera dei diritti e delle opportunità e favorendo processi di integrazione e socializzazione.



L’assessora regionale alle politiche sociali, da parte sua, evidenzia “il valore di questo intervento che permetterà di potenziare i legami sociali del territorio, di contrastare l’isolamento e di favorire l’inclusione sociale”.


La proposta progettuale prevede la realizzazione, nella zona Capanne, di un complesso polivalente di 700 metri quadri per la realizzazione di laboratori tematici pensati per una socializzazione a 360 gradi e che quindi possa permettere attività per soggetti con disabilità, anziani e giovani. La spesa totale dell’intervento è stimata in 1,5 milioni: 1 milione arriverà con il finanziamento della Regione il resto con un cofinanziamento da parte del comune di Montignoso



I lavori inizieranno nel 2023 e termineranno entro il 2025.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su