Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lorenzo Careggio nuovo chef alla Locanda della Rocca di Arignano

colonna Sinistra
Mercoledì 14 settembre 2022 - 14:48

Lorenzo Careggio nuovo chef alla Locanda della Rocca di Arignano

Lo stellato Ugo Alciati resta come consulente

Lorenzo Careggio nuovo chef alla Locanda della Rocca di Arignano
Milano, 14 set. (askanews) – La Rocca di Arignano ha una nuova guida in cucina: lo chef Lorenzo Careggio, classe 1983, nato a Casablanca con origini piemontesi, che negli ultimi anni ha mosso i suoi passi nella città di Torino e che dalla sua provincia ha deciso di intraprendere un nuovo percorso di crescita e di sviluppo di una cucina che vuole farsi materia viva.


“Il progetto della Rocca di Arignano mi ha colpito sin dal primo giorno in cui l’ho visto e credo che abbia tutte le carte in regola per far parlare di sé più di quanto non stia già facendo ora – ha detto – Non vedo l’ora di iniziare la mia avventura in questa realtà così particolare e così esclusiva nel panorama della ristorazione torinese”.



La scelta di Lorenzo Careggio da parte di Luca Veronelli ed Elsa Panini, proprietari della Rocca di Arignano, è stata naturale. “Con Lorenzo c’è stata un’intesa immediata. Ci ha colpito subito per la dinamica capacità di pensiero. Abbiamo immediatamente pensato che fosse la persona giusta per ereditare il testimone di Fabio Sgrò, che ringraziamo enormemente per il suo operato”.


La filosofia di cucina che porterà al ristorante La Locanda della Rocca e agli eventi ai quali parteciperà in “casa” e in “trasferta”, avrà una cifra stilistica precisa. La ricerca di ricette e tradizioni di un tempo sarà alla base dello studio di piatti di impronta contemporanea, che non tralascino i concetti di gusto e di sostanza.



Nella proposta del menu, sarà ancora presente il prezioso supporto del consulente Ugo Alciati, chef una stella Michelin per cui Lorenzo Careggio nutre grande stima. “Ho conosciuto Ugo e lo ritengo un grande professionista, una persona con la quale ci si può confrontare liberamente e con la quale mi sono trovato subito bene a parlare di cucina. La sua presenza sarà importantissima, anche per via dell’esperienza che ha maturato negli eventi, che qui cresceranno sempre di più”. Nell’idea di cucina semplice, immediata e senza eccessive sovrastrutture proposta dal nuovo chef, importante sarà il ruolo giocato dal pesce, unicamente di acqua dolce per il contesto geografico, e dai prodotti del territorio. Il primo menù firmato dallo chef Lorenzo Careggio sarà presentato sabato 1° ottobre 2022.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su