Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tesei e Romizi accolgono il nuovo vescovo di Perugia Maffeis

colonna Sinistra
Domenica 11 settembre 2022 - 20:26

Tesei e Romizi accolgono il nuovo vescovo di Perugia Maffeis

La Governatrfice e il Sindaco:"Avanti insieme per il bene comune nella distinzioni di funzioni"

Tesei e Romizi accolgono il nuovo vescovo di Perugia Maffeis
Roma, 11 set. (askanews) – “Benvenuto in terra umbra. Sono veramente emozionata e commossa di accoglierla a nome di tutta la Regione e di tutta la comunità regionale. L’Umbria è una terra accogliente dove le istituzioni sanno mettersi insieme per il bene comune. Credo che questo sia il percorso che noi auspichiamo, ma che sono certa avverrà. Potremmo portare avanti, in un periodo di grandi difficoltà e di sfide, questa possibilità di lavorare insieme per la nostra comunità ed è sicuramente molto importante. Io so già che questo sarà possibile, perché la sua opera, il suo lavoro, ciò che ha fatto in quella magnifica terra da cui proviene ce lo testimonia”. Lo ha sottolineato, fra l’altro la governatrice leghista dell’Umbria Donatella Tesei, dando il benvenuto al nuovo vescobo di Perugia Ivan Maffeis.


“Eccellenza reverendissima, a nome dei cittadini tutti, sono lieto ed onorato – ha fatto eco il sindaco Fi di Perugia Andrea Romizi- di darle il benvenuto nella nostra Perugia.Le porgo, Arcivescovo eletto, l’accoglienza della città nella consapevolezza che la voce del Vescovo è sempre stata e sempre sarà per i perugini un contributo essenziale per comprendere il senso del cammino dell’intera comunità cittadina. Il percorso con la Chiesa non può che essere distinto nei ruoli ma complementare nelle azioni.E ancora una volta, credenti e non credenti, tradizione cristiana e pensiero laico sono chiamati oggi, nella fatica che richiedono sempre l’incontro ed il dialogo, a individuare il terreno comune sul quale fondare la convivenza. La politica sappia sempre dialogare e interloquire fruttuosamente con il pensiero cattolico così prezioso in tutti gli ambiti della vita. Sappia farlo senza superficialità, cogliendo il valore della profondità con la quale il pensiero cristiano guarda al rapporto con la modernità e con le difficoltà che la modernità stessa ci porta”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su