Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Musica e legalità, un festival per i giovani con il capitano Ultimo

colonna Sinistra
Sabato 6 agosto 2022 - 10:26

Musica e legalità, un festival per i giovani con il capitano Ultimo

L'evento sabato 13 agosto al parco archeologico di Selinunte

Musica e legalità, un festival per i giovani con il capitano Ultimo
Milano, 6 ago. (askanews) – Musica & Legalità al cospetto del tempio di Hera, ammirando il Tempio C a strapiombo sul mare. Al parco archeologico di Selinunte sabato 13 agosto torna per la seconda volta l’Unlocked Music Festival. L’evento, che per i contenuti e i valori che porta sul palco ha ricevuto anche quest’anno il patrocinio del Ministero della Salute, porterà per l’unica tappa della sua estate sull’Isola Paul Kalkbrenner, una leggenda internazionale, tanto da essere stato scelto come guest dj in occasione dei festeggiamenti per i 25 anni della caduta del muro di Berlino, esibendosi davanti a mezzo milione di persone nella famosa piazza antistante la Porta di Brandeburgo.


I temi scelti quest’anno sono legati alla salute, al territorio e all’ambiente. Saranno affrontate, infatti, tematiche di rilevanza sociale da un palcoscenico inedito. Obiettivo? Insegnare alle nuove generazioni l’amore per se stessi, per gli altri e per ciò che li circonda. Capofila del progetto Musica & Legalità, giunto alla sua nona edizione, è Valeria Grasso, donna simbolo della lotta alla mafia e testimone di giustizia che con le sue denunce si è impegnata a diffondere la cultura della legalità. Sul palco – quest’anno più grande e ricco di sorprese ed effetti speciali – insieme a lei anche l’onorevole Mario Caputo, che ha sposato e promosso il progetto sin dal principio, e Felice Crescente, direttore del Parco Archeologico di Selinunte, che guiderà il pubblico alla scoperta della nuova agorà, la più grande del mondo antico. La giornata, che inizierà alle ore 15 e terminerà alle 2 di notte, sarà un racconto corale lontano dai tradizionali luoghi istituzionali ma in un contesto più’ “leggero” e informale legato alla musica e all’intrattenimento. Ospite speciale del festival anche Capitano Ultimo, l’uomo che arrestò Totò Riina. Il colonnello dei carabinieri Sergio De Caprio è infatti noto principalmente per aver eseguito, quando era a capo dell’unità Crimor dei Ros dei Carabinieri, l’arresto del capo di Cosa nostra il 15 gennaio 1993.



Gli effetti prodotti dal lockdown sui giovani e sulle donne sarà uno dei temi affrontati sul palco. Altro tema importante, sarà quello della violenza sulle donne. Ma Musica & Legalità vuole anche fare da volano alla sensibilizzazione dei giovani e per questo volge la sua attenzione all’emergenza climatica. Sul palco del festival, tra gli ospiti, ci sarà anche Plastic Free Onlus che ha all’attivo oltre un milione e mezzo di chili di plastica raccolta in tutto il Paese. Insieme a oltre 250 mila volontari ha infatti organizzato più di 2000 appuntamenti di raccolta, tra plastica e spazzatura dando nuova vita a territori completamente sommersi dai rifiuti. Il loro messaggio ha raggiunto già 36 mila studenti nelle scuole di tutto il paese.


Paul Kalkbrenner sarà l’artista più atteso. Ma sul palco, dalle ore 15 e fino alle 2 di notte, si alterneranno la musica live e i djset di alcuni degli artisti siciliani più influenti della scena: ci sarà il dj Lucas Barone, la live band Vossel feat Spike, la crew trap-rap composta da Mr Evil Mc aka Future Empire, il cantante Nanni Patti e ancora Picciotto e Manphredi, entrambi impegnati nel sociale e Mak feat Maury che porterà sul palco “La mafia è cosa vostra”. A presentare la serata Davidino Hts, direttore del palco. Si prosegue con gli showcase di James My e Criss, Patti e Kasta, Marta Taddei (direttamente da Roma), Fracys De Simone b2b Baglione e Daniele Travali (della crew Unlocked). Ci saranno anche gli Vltra, produttori siciliani le cui tracce vengono suonate in tutto il mondo, da Miami a Ibiza, e Loverdose, produttore Made in Sicily e proprietario di “Prison entertainment”, casa discografica di carattere internazionale. Inoltre, venerdì 12 agosto, al Nirvana di Selinunte, Unlocked e RecordEventi organizzerannoil pre-party ufficiale dell’evento che vedrà tra gli ospiti delle star internazionali: a salire in consolle saranno il duo composto da Mark Foster e James Elliot, superstar internazionali conosciuti in tutto il mondo come Solardo, e gli Vltra, il duo siciliano che sta lasciando la propria impronta nei migliori club di tutto il mondo.



I ticket del festival rimasti disponibili costano 41,50 euro e si possono acquistare su www.unlockedmusicfestival.com. Chi vuole può anche pernottare al camping ufficiale di Musica & Legalità, a 400 metri dal parco archeologico, e usufruire del servizio bus da tutta la Sicilia




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su