Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Iss: la variante Omicron BA.5 di di SARS-CoV-2 è predominante al 75,5%

colonna Sinistra
Sabato 6 agosto 2022 - 12:35

Iss: la variante Omicron BA.5 di di SARS-CoV-2 è predominante al 75,5%

"Ma l'infezione non è più severa di BA.1 e BA.2"

Iss: la variante Omicron BA.5 di di SARS-CoV-2 è predominante al 75,5%
Milano, 6 ago. (askanews) – “La variante Omicron BA.5 risulta essere predominante con una prevalenza a livello nazionale pari a 75.5% (23.15% nell’indagine precedente, 7 giugno 2022) e a livello regionale con valori superiori al 50%”. E’ quanto emerge dall’ultima indagine rapida sulla prevalenza e distribuzione delle varianti di SARS-CoV- 2 di interesse per la sanità pubblica in Italia, condotta il 5 luglio 2022 dall’Iss e dal Ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler.


Un “aumento significativo” che “si caratterizza da una contemporanea diminuzione della BA.2 che in questa indagine rappresenta il 10,3% del totale analizzato rispetto alla prevalenza stimata nell’indagine precedente e pari a 62,98%. Il Bollettino varianti del 28 luglio conferma l’andamento in crescita di BA.5 ed una diminuzione dei sequenziamenti attribuibili a BA.2. Attualmente, non sono disponibili evidenze che le infezioni causate da BA.4 e BA.5 siano associate con un’aumentata severità delle manifestazioni cliniche rispetto a quelle causate da BA.1 e BA.2”, si legge nel Rapporto.



fcz/Int13




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su