Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma Capitale avrà un Garante dei diritti degli animali

colonna Sinistra
Martedì 2 agosto 2022 - 18:49

Roma Capitale avrà un Garante dei diritti degli animali

Assessora Ambiente: "figura prevista nel programma di Gualtieri"

Roma, 2 ago. (askanews) – Roma Capitale avrà un Garante dei diritti degli animali. L’Assemblea capitolina, nella seduta odierna, ha approvato una proposta di iniziativa dei consiglieri delle commissioni Ambiente e Roma Capitale, Statuto e Innovazione Tecnologica sulla istituzione delle figura del Garante dei diritti degli animali. Un lavoro importante, che ha visto il contributo ed il voto unanime di tutte le forze politiche. “Con tale provvedimento viene integrato il vigente Regolamento sulla tutela degli animali risalente al 2005 includendo i principi della normativa comunitaria, nazionale e regionale” ha dichiarato Giammarco Palmieri, presidente della commissione capitolina Ambiente e tra i promotori dell’iniziativa di legge.


Il Garante, che verrà nominato dal sindaco sentito il parere della Commissione Ambiente, sarà individuato attraverso una manifestazione d’interesse con avviso pubblico, che sarà consultabile sul sito istituzionale e rivolto a figure di comprovata esperienza, competenza e professionalità. Il suo mandato è coincidente con la durata della sindacatura e rimane comunque in funzione fino a nomina del suo successore. Quale figura terza, svolge i propri compiti in piena autonomia senza subordinazione gerarchica rispetto all’amministrazione.



“Ringrazio l’Assemblea Capitolina per aver deliberato l’istituzione del Garante per i diritti degli animali, con cui si aggiunge un ulteriore importante elemento alle politiche messe in campo dall’Amministrazione Gualtieri sulla promozione e la tutela del benessere degli animali nella nostra città”, è il commento dell’assessora capitolina all’Ambiente Sabrina Alfonsi. “Una figura prevista nelle linee programmatiche del sindaco Gualtieri – ricorda l’assessora – per porre una forte attenzione al benessere degli animali. Vogliamo che Roma torni ad essere all’avanguardia nella tutela dei diritti degli animali ma, soprattutto, una città inclusiva. Dopo le importanti risorse messe a bilancio per il benessere degli animali, oggi un altro passo molto significativo verso questa direzione”, conclude.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su