Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rifiuti: la campagna “#IoLaButtoLì” arriva anche a Torino

colonna Sinistra
Lunedì 1 agosto 2022 - 15:09

Rifiuti: la campagna “#IoLaButtoLì” arriva anche a Torino

Iniziativa antilittering con Casa Surace e altre star del web

Rifiuti: la campagna “#IoLaButtoLì” arriva anche a Torino
Milano, 1 ago. (askanews) – Arriva anche a Torino l’edizione 2022 di #IoLaButtoLì, la campagna contro l’abbandono dei piccoli rifiuti promossa da JTI Italia e Save the Planet Onlus. con la collaborazione delle web star Casa Surace, Alice Venturi, Raissa e Momo, Mandrake e Gianni Quirinio Bekkalossi. Un’iniziativa in continua evoluzione che quest’anno, accanto ai “soliti noti” del collettivo Casa Surace, vedrà la collaborazione di alcuni dei nomi più influenti del web – come Alice Venturi, Raissa e Momo, Mandrake e Gianni Quirino Bekkalossi- che saranno protagonisti di una serie di video e contenuti social visibili sui loro profili. Piccole pillole che, con ironia e leggerezza, vogliono sensibilizzare il pubblico su un tema complesso come il corretto smaltimento dei rifiuti, l’attenzione allo spreco idrico e molto altro per costruire un futuro davvero sostenibile per tutti.


La campagna, nata per promuovere l’attenzione nei confronti dell’abbandono nell’ambiente dei piccoli rifiuti e che anche per il 2022 ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica, quest’anno “scende in strada” in alcune delle principali città italiane: oltre Torino, l’iniziativa toccherà anche Napoli, Milano, Bologna, Firenze e Bari, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico a un tema complesso come il corretto smaltimento dei rifiuti, ma anche allo spreco idrico ed ad altri temi relativi alla sostenibilità. “Sostenibilità non è una parola, ma un modo di vivere”: è il messaggio lanciato dalla nuova edizione di #IoLaButtoLì: quest’anno una crew di content creator avrà l’obiettivo di condurre, in giro per le strade cittadine, dei buffi esperimenti sociali in grado di testare il livello di sostenibilità delle persone incontrate, mettendole alla prova sotto una serie di parametri non convenzionali.



“Siamo convinti che è con attività come queste che si creano coscienze attente al tema ambientale. Il fatto che si continui ad andare avanti con #IoLaButtoLì è la dimostrazione della buona riuscita del progetto. Oltre ai nostri partner storici poi, quest’anno lavorerà con noi Lombardini22, che metterà a disposizione della campagna la sua esperienza nella promozione della transizione ecologica ed energetica dei centri urbani”, commenta Elena Stoppioni, presidente di Save the Planet. “Quello del littering è un problema che esige risposte concrete – aggiunge Lorenzo Fronteddu, Corporate Affairs e Communication Director di JTI Italia – ma con questa edizione di #IoLaButtoLì siamo voluti andare più in profondità, cercando di trattare il tema della sostenibilità in maniera integrale. Il pregio di questa iniziativa è quello di diffondere un messaggio importantissimo in modo semplice e divertente, sensibilizzando i cittadini alle buone abitudini della sostenibilità. Il nostro obiettivo è di far in modo che il maggior numero di persone possibile possa acquisire una nuova consapevolezza, adottando stili di vita in linea con le esigenze ambientali e sociali”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su