Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “Champagne for Charity”, asta benefica Comte de Montaigne e Palazzina Grassi

colonna Sinistra
Giovedì 21 luglio 2022 - 14:18

“Champagne for Charity”, asta benefica Comte de Montaigne e Palazzina Grassi

A sostegno educazione equa e di qualità in Italia e Paesi in via di sviluppo

“Champagne for Charity”, asta benefica Comte de Montaigne e Palazzina Grassi
Roma, 21 lug. (askanews) – Autenticità, Cuore, Bon vivre. Sono questi i valori che hanno ispirato l’Asta benefica promossa dalla Maison di Champagne de Prestige Comte de Montaigne e dal Luxury Boutique Hotel Palazzina Grassi di Venezia, i cui proventi verranno devoluti a sostegno di progetti per un’educazione equa e di qualità in Italia e nei Paesi in via di sviluppo. La Charity Auction, in programma il prossimo 30 luglio, si svolgerà nel corso della Celebrity Fight Night in Italy, uno dei più grandi eventi benefici al mondo per raccogliere fondi per la ricerca.


Grazie all’importante collaborazione con Palazzina Grassi – riconosciuta dall’azienda dell’Aube come membro del suo Club dei Cavalieri del Comte per la forte comunanza di valori condivisi – verranno battuti all’asta una bottiglia Mathusalem Comte de Montaigne da 6 litri customizzata dall’artista uruguayano Pablo Atchugarry ed un soggiorno esclusivo di una notte nella Signature Suite, la Master Suite dell’unico 5 stelle in Italia disegnato da Philippe Starck, affacciata sul Canal Grande. L’Asta avrà una base di partenza di 15 mila euro.



L’Arte contemporanea di Pablo Atchugarry per un’etichetta da esposizione. Per gentile concessione della Galleria Contini, l’artista Pablo Atchugarry darà vita, in tempo reale, ad una personalizzazione della bottiglia Mathusalem da 6 litri di Champagne Comte de Montaigne, con un gesto creativo che verrà immortalato in un video. Scultore e pittore di fama internazionale, Pablo dipingerà in olio non acrilico l’etichetta della bottiglia e giocherà sulle percezione tridimensionale e sulla sensorialità tattile realizzando una originalissima scultura in legno di ulivo centenario che conterrà la bottiglia. A ispirare l’opera – come dichiara Pablo – è stata la volontà di dare forma all’abbraccio della Natura che avvolge i suoi stessi prodotti. Di grande impatto anche la scelta della cromia, che combinerà i toni del giallo, del blu e dei colori di terra – marroni e bruciati – per comunicare l’esaltazione della vita e di tutte le forme che liberano il nostro spirito.


Palazzina Grassi: una fiaba glamour nel cuore della Serenissima Palazzina Grassi (www.palazzinagrassi.com) è l’unico luxury boutique hotel 5 stelle italiano ad essere totalmente progettato da Philippe Starck, archistar francese conosciuto a livello internazionale. Situata nel cuore di Venezia, tra Piazza San Marco e il ponte di Rialto, Palazzina Grassi nasce come concept nel 2009 unendo i concetti di arte, ospitalità, design e lusso. Il suo gusto contemporaneo e lo spirito cosmopolita ne fanno un vero e proprio punto di riferimento per eventi glamour legati alla moda, al cinema e all’arte. Il fortunato acquirente che si aggiudicherà l’asta potrà trascorrere una notte da fiaba nella Signature Grand Canal Suite, settanta metri quadri d’incanto con vista mozzafiato sul Canal Grande, sia dal balcone che dalle ampie vetrate terra-cielo e perfino dal letto King Size, posto al centro della stanza. Per un risveglio davvero indimenticabile nella città più unica al mondo.



L’artista in breve…


Pablo Atchugarry (Montevideo, 1954), è un artista uruguaiano. Nel 1979 presso Carrara crea la sua prima scultura in marmo dopo aver sperimentato diversi materiali. Nel 1982 si trasferisce a Lecco, dove tuttora vive e lavora e qui inizia a lavorare al suo primo progetto monumentale, in marmo di Carrara. Nel 2002 per la sua carriera artistica vince il premio “Michelangelo”. Nel 2003 è alla cinquantesima Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia. Nel 2007 nasce la Fondazione Pablo Atchugarry a Manantiales (Punta del Este) in Uruguay. Nel 2013 pubblica il primo volume del Catalogo Generale della scultura che cataloga tutte le sculture dell’artista del periodo 1971-2013, le seguiranno il secondo e terzo volume fino al 2018. Monumenti in marmo di sei e otto metri sono stati realizzate per collezionisti europei. Mostre, installazioni e committenze ruotano attorno a questo genio della scultura contemporanea. Nel 2018 crea la Fondazione Pablo Atchugarry di Miami e nel 2021 ha inaugurato un grandissimo museo d’arte contemporanea nel predio della Fondazione a Manantiales, non lontano di Montevideo sua città d’origine.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su