Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tumori, al via a Roma “Polo for the cure” a sostegno Komen Italia

colonna Sinistra
Martedì 21 giugno 2022 - 16:42

Tumori, al via a Roma “Polo for the cure” a sostegno Komen Italia

Dal 29 giugno al 2 luglio primo torneo charity interamente al femminile

Roma, 21 giu. (askanews) – Dopo più di due anni di lockdown, tornano le attività del Polo Italiano con il torneo Polo for the Cure a favore di Komen Italia che si terrà nella splendida cornice dell’Acquedotto Romano Polo Club dal 29 giugno al 2 luglio. La location che ospiterà l’iniziativa nasce grazie allo spirito imprenditoriale di Marco e Massimiliano Elser che hanno rilevato e trasformato un’azienda agricola di 80 ettari semi abbandonata in un meraviglioso circolo di Polo ad impatto zero, all’insegna del rispetto per la natura e della filosofia bio. Il circolo offre lezioni di Polo a chi volesse avvicinarsi a questo sport. I lavori di restauro hanno portato a nuova luce un acquedotto alessandrino del III sec. (da cui il nome del circolo) che si staglia maestoso lungo il viale che percorre la tenuta, resa ancora più bella dagli oltre 2000 alberi. Una cornice con una magia unica che rende ancora più imperdibile questa significativa manifestazione. Per la prima volta sarà un torneo charity interamente al femminile con giocatrici internazionali di altissimo livello che il 28 giugno sfileranno nel cuore di Roma, grazie alla collaborazione con l’assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale. In sella ai loro cavalli le atlete percorreranno da Piazza della Popolo a Via Condotti, accompagnate dai lanceri di Montebello. L’evento si concluderà a Palazzo Fendi con un cocktail riservato agli sponsor, alle giocatrici e a un ristretto numero di ospiti.


Le partite a porte aperte inizieranno il 29 giugno mentre il torneo terminerà il 2 luglio con le finali ed il grande evento ad inviti a favore della Komen Italia, associazione impegnata nella promozione della prevenzione del tumore del seno e nella realizzazione di progetti per la tutela della salute femminile. Oltre alla manifestazione sportiva, avranno luogo numerose attività collaterali e spettacoli tra cui il carosello dei lanceri di Montebello, l’esibizione dei Marines con la presentazione della “Colour Guard” per la celebrazione dell’Indipendence Day. Previsti inoltre lo show aereo acrobatico e un suggestivo spettacolo pirotecnico al tramonto. Tra gli ospiti sono attesi numerosi ambasciatori, molti rappresentanti della comunità statunitense in Italia, donne accomunate dall’esperienza del tumore del seno. (Segue).(Segue)



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su