Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Regione Lazio, Mattia (Pd): 89 milioni di euro per il lavoro

colonna Sinistra
Venerdì 27 maggio 2022 - 15:07

Regione Lazio, Mattia (Pd): 89 milioni di euro per il lavoro

Puntiamo su velocità e concretezza

Roma, 27 mag. (askanews) – “Con il Piano attuativo del Programma GOL nel Lazio avremo 89 milioni di euro da investire per una rivoluzione delle politiche attive del lavoro: a partire dalla riforma e potenziamento dei centri per l’impiego, ci proponiamo di raggiungere oltre 57 mila persone con un particolare focus per donne, Neet, persone con disabilità e lavoratori over 55”. Così in una nota Eleonora Mattia (Pd), Presidente IX Commissione Lavoro Consiglio regionale Lazio presentato oggi a Piazza di Pietra a Roma. “L’attenzione della Regione Lazio su questi temi è consolidata, come dimostrano il protocollo per le politiche attive del lavoro siglato con le parti sociali e il recente patto per le nuove competenze, due pilastri di una strategia già in atto per ripartire dopo la fase pandemica puntando sui settori che hanno mostrato la maggiore fragilità. E poi tanti strumenti legislativi, da ultimo la legge su qualità e sicurezza del lavoro negli appalti e la proposta di legge licenziata in commissione lavoro su salute e benessere lavorativo” ha spiegato. “”Ringrazio davvero il Ministro Orlando perché con GOL ha lanciato una sfida ambiziosa alle Regioni e a tutte le parti sociali mettendo in campo il più grande investimento mai fatto da un governo sulle politiche attive del lavoro. Nel Lazio abbiamo voluto essere veloci e concreti nel declinare le risorse e le politiche con un piano attuativo adottato nei tempi e che presto si tradurrà in servizi e opportunità per i lavoratori e le lavoratrici del Lazio. Questo nel solco di un cammino già avviato dalla Giunta Zingaretti con cui abbiamo voluto ridare priorità politica alla dignità del lavoro e da qui, dall’occupazione stabile e di qualità, ripartiamo per ricostruire il tessuto produttivo dopo la pandemia”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su