Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cure palliative, Fond. Ghirotti: nessuno resti solo davanti a malattia

colonna Sinistra
Giovedì 26 maggio 2022 - 17:15

Cure palliative, Fond. Ghirotti: nessuno resti solo davanti a malattia

Domenica 29 Giornata Nazionale del Sollievo

Cure palliative, Fond. Ghirotti: nessuno resti solo davanti a malattia
Roma, 26 mag. (askanews) – Se è vero che, nonostante le criticità, alcuni passi decisivi in avanti siano stati compiuti per la diffusione delle Cure palliative, molto più indietro si è rimasti circa l’implementazione della rete della terapia del dolore. Lo ha ricordato oggi la Fondazione Gigi Ghirotti onlus presentando oggi la XXI Giornata Nazionale del Sollievo, che si tiene Domenica 29 maggio.


Istituita il 24 maggio 2001 per “promuovere la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale”, la Giornata è promossa oltre che alla Fondazione, dal Ministero della Salute, e dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.



La Giornata offre l’occasione di fare il punto sull’applicazione della Legge 38/2010 che garantisce l’accesso alle Cure palliative e alla terapia del dolore. Per questo la Fondazione Gigi Ghirotti in occasione della XXI Giornata del sollievo rivolge alle istituzioni sanitari e a tutti gli enti preposti una serie di istanze: “La revisione del Decreto Ministeriale 2 aprile 2015 n. 70 “Regolamento recante definizione degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all’assistenza ospedaliera” che preveda e descriva in modo puntuale i centri ospedalieri di terapia del dolore. Inoltre, si chiede che, quanto previsto per la parte ospedaliera, trovi riscontro nel cosiddetto “decreto 71”: “Regolamento recante modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza territoriale nel servizio sanitario nazionale”, il quale prevede la riforma dell’assistenza territoriale ispirata dal nuovo Patto per la Salute e aggiornata con le indicazioni e i progetti del Pnrr. L’inserimento e la definizione obbligatoria e puntuale delle Unità clinico/diagnostiche ambulatoriali di terapia del dolore, che siano distinte e separate dalle unità di cure palliative (che notoriamente perseguono obiettivi diversi), in tutti gli atti aziendali delle Aziende Sanitarie Locali, all’interno delle completa definizione e attuazione del decreto 71. La creazione e il funzionamento delle Unità Cliniche ambulatoriali della rete di terapia del dolore, affinchè rientrino tra gli obiettivi di ciascun Direttore Generale di ASL. L’avvio di campagne di sensibilizzazione su scala regionale e nazionale sul dolore cronico rivolte alla popolazione. La promozione di corsi obbligatori di formazione/aggiornamento sul dolore cronico per i medici di medicina generale e per il personale specialistico da reclutare per tale attività. Le risorse umane potrebbero essere individuate anche tra il personale in fase di stabilizzazione post Covid19.


La Fondazione Gigi Ghirotti onlus concretizza il suo impegno sociale con un Centro di ascolto che da oltre vent’anni offre un servizio telefonico gratuito di sostegno ai malati di tumore e ai loro familiari. Il numero 06-8416464 è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su