Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rimini, accoltellò 19enne: arrestato per tentato omicidio

colonna Sinistra
Martedì 17 maggio 2022 - 11:21

Rimini, accoltellò 19enne: arrestato per tentato omicidio

L'aggressione avvenne il 22 aprile a Viserba

Roma, 17 mag. (askanews) – Il presunto autore del tentato omicidio di un diciannovenne lo scorso 22 aprile a Viserba di Rimini è stato arrestato dai carabinieri su disposizione del Gip del tribunale. Si tratta di un diciannovenne albanese.


Il pomeriggio del 22 aprile i carabinieri erano intervenuti sul posto dove poco prima, un giovane, al culmine di un litigio causato apparentemente da futili motivi, era stato colpito con due coltellate all’addome e alla coscia. Soccorso da personale del 118, la vittima veniva trasportata per le cure del caso all’ospedale “Bufalini” di Cesena (FC), in prognosi riservata e pericolo di vita. Le indagini e le testimonianze raccolte, nonostante la reticenza iniziale della parte offesa che non intendeva collaborare con gli investigatori, hanno consentito di identificare il presunto autore del gesto criminoso che si era immediatamente allontanato da Rimini dove lavorava, facendo ritorno nel bolognese per far perdere le proprie tracce.



La perquisizione effettuata all’interno dell’appartamento in cui il giovane era ospite di un amico, ha permesso il rinvenimento di di un coltello a serramanico, con la lama di 8 centimetri e manico di 12 centimetri, verosimilmente utilizzato per l’attacco. Dopo l’arresto il giovane è stato condotto presso il carcere della “Dozza” di Bologna.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su