Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rapporti con la ‘ndrangheta: commissariato colosso della logistica

colonna Sinistra
Martedì 17 maggio 2022 - 12:45

Rapporti con la ‘ndrangheta: commissariato colosso della logistica

Schenker Italia e un'alta società in amministrazione giudiziaria

Rapporti con la ‘ndrangheta: commissariato colosso della logistica
Milano, 17 mag. (askanews) – Scatta il commissarimento ai sensi del Codice Antimafia per la filiale italiana del colosso della logistica Schenker, multinazionale tedesca con oltre 70 mila dipendenti e più di 2 mila sedi sparse nel mondo. Oltre che per l’articolazione italiana della Schenker, i giudici della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano hanno disposto l’amministrazione giudiziaria per la società italiana Aldieri Autotrasporti spa.


I due provvedimenti arrivano a coronamento dell’indagine avviata dalla Dda di Milano nell’aprile 2020, ossia nella fase più critica della prima ondata dell’emergenza Covid: gli inquirenti hanno accertato l’esistenza di rapporti tra i dirigenti delle società commissariate ed un’azienda, già colpita da provvedimento di misura interdittiva antimafia, riconducibile ad un uomo condannato in via definitiva per associazione mafiosa di matrice ‘ndranghetista e ritenuto “contiguo” a una cosca del Vibonese.



Dalle indagini, condotte dal Reparto Operativo dei Carabinieri di Como e dal Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Milano, è in particolare emerso che alcuni alti dirigenti delle due società commissariate avrebbero agevolato l’attività dell’uomo condannato per associazione mafiosa e dell’azienda a lui riconducibile. Sono in corso perquisizioni tra le province di Milano e Como.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su